12 maggio, happy mother day. La mamma della domenica

12 maggio, happy mother day. La mamma della domenica

Claudio Sacco

 – Nella seconda domenicaDolce Guido Sparaco di maggio cade la Festa della mamma. Quest’anno è il giorno 12. Oggi sarà un «happy mother day» bagnato, ma che fa. A tutti fa piacere ricordare la ricorrenza. Un omaggio, un pensiero va dedicato alla mamma. E i negozi da giorni sono preparati all’evento. Dai gioielli all’abbigliamento e poi i fiori, ovunque c’è un’idea per un pensiero, anche piccolo. D’altronde, si sa, la popolazione meridionale è notoriamente “mammista”. A partire dalla passione per la cucina di mammà. Per la festa della mamma  a Parete, la città della Fragola nell’ambito del progetto Fragola Art Festival hanno preparato un pensiero speciale. Infatti, alle 12 nel centro storico workshop di cake design «Una torta per la mamma». Si preparerà un dolce con le fragole e per concludere brindisi con lo spumante asprinio doc.

E in questa giornata di festa c’è un cuore dolce, il cuore di mamma del giovane pastry chef Guido Sparaco di Castel Morrone. Guido per l’occasione ha realizzato una torta che è una crostata moderna composta da una base di frolla alla nocciola, gelée all’albicocca, pan di Spagna alla panna, crema chantilly, frutta fresca e cuore morbido centrale all’albicocca. «Voglio recuperare  – dice Guido – quelle vecchie abitudini della crostata fatta in casa, che almeno una volta nella vita ogni mamma ha preparato, logicamente in chiave moderna con un cuore morbido che appunto ogni mamma possiede. La mono è la cream tart: pasta frolla a forma di cuore con crema di latte e nocciola».

La pastiera delle grazie è in vece il dolce della chef Anna Chiavazzo, titolare della pasticceria Il Giardino di Ginevra a Casapulla, con sede anche a Caserta. E’ questo un dolce con grano cotto nell’acqua di rose e una composta di petali di rose maggesi tra gli ingredienti. E un cuore alla vaniglia e lamponi con un biscuit ai lamponi e mirtilli rossi. Lo chef MRosearco Cesare Merola, invece,  propone un croccante e morbido al pistacchio, namelaka al cioccolato 66%, confit di ciliegie, petali di cioccolato rosso.

C’è poi chi ha organizzato un vero e proprio pranzo. È il caso del ristorante Il Cortile che dedica la giornata di domani alle mamme, con un menù tutto ispirato alla loro figura, a cura dello chef Michele Micciolo. Ma l’amore per la madre si può esprimere anche con i fiori. Tradizionale è la rosa ma anche composizioni di peonie, bellissime e colorate, e piante di calle di varie dimensioni e di tutti i prezzi. Davvero c’è da scegliere. E sempre in tema di regali floreali, si potrà festeggiare la mamma compiendo anche un atto di solidarietà. L’appuntamento è per questa mattina fino alle 14 in piazza Dante a Caserta con «l’azalea della ricerca», l’iniziativa promossa dall’Airc.

You might also like

Primo piano

Commercialisti. Mini corso sulla Revisione negli Enti Locali

Maria Beatrice Crisci – L’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta ha organizzato un Mini corso sulla Revisione negli Enti Locali. L’appuntamento è per oggi mercoledì 25 ottobre

Cultura

Miriam Mafai, nel libro di Lidia Luberto il suo ritratto di donna

Regina Della Torre – “Era un mio vecchio mito Miriam Mafai e l’ho voluta ritrarre con tutto il suo rigore professionale ma anche con i suoi sensi di colpa. Lei

Primo piano

Violenza domestica. Incontro di in-formazione a Palazzo Melzi

Claudio Sacco – «Le fedeltà invisibili». Questo il tema della tavola rotonda in programma il prossimo 16 maggio alle ore 15 nell’Aula Franciosi di Palazzo Melzi a Santa Maria Capua Vetere. E’

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply