6 luglio, World Kiss Day. Per la Reggia il bacio è di Doisneau

6 luglio, World Kiss Day. Per la Reggia il bacio è di Doisneau

Enzo Battarra

bacio-hayez_o_su_horizontal_fixedWorld Kiss Day, o se si preferisce Giornata Internazionale del Bacio. Certo, non passa giorno che non sia dedicato a qualcuno o a qualcosa. È anche questo un business, un meccanismo internazionale utile affinché lo spettacolo non si fermi mai, affinché ci sia sempre qualcosa da festeggiare o da ricordare.

Ma il bacio merita attenzione. E il 6 luglio non è quindi un giorno come gli altri, anzi non è una “giornata” come le altre. Il bacio appartiene a tutti, entra nei ricordi, nelle visioni. Entra in quell’immaginario collettivo di opere d’arte che ben hanno rappresentato l’affettività di un bacio.

Proprio la pittura ha festeggiato l’ingresso del 2016 con l’omaggio a Francesco Hayez e alle sue tre versioni del celeberrimo “Il bacio”, una delle quali fu presentata anche all’Esposizione Universale di Parigi del 1867. La mostra si è tenuta nelle Gallerie d’Italia in piazza Scala a Milano.

Se Hayez ha una sorta di primato sul bacio in pittura, il più celebre bacio fotografico è stato esposto proprio nella Reggia di Caserta. Correva l’anno 2013 e nelle sale del Palazzo vanvitelliano veniva presentato al pubblico il “Bacio davanti all’Hotel De Ville”, lo scatto parigino del 1950 che ha consacrato alla storia Robert Doisneau.

Ma di quanti baci è piena l’arte! Marc Chagall, Costantin Brancusi, Auguste Rodin, Antonio Canova, Edvard Munch, Gustav Klimt, tanti tanti baci!

 

You might also like

Primo piano

Terra dei fiocchi, splende sotto la neve la provincia di Caserta

Maria Beatrice Crisci (foto di copertina di Raffaele Cutillo) – Come non rimanere incantati davanti a immagini suggestive che in questi due ultimi giorni circolano sui social. La neve la vera

Cultura

Vinicio Capossela, primo ospite big del Settembre al Borgo

Claudio Sacco – Si alza il sipario sul Teatro della Torre per il Settembre al Borgo 2018. Ancora una volta la rassegna trasformerà Casertavecchia in un grande palcoscenico a “cielo

Attualità

I beni confiscati aprono alle scuole. C’è il protocollo d’intesa

Claudio Sacco – Cantieri scuola nei beni confiscati alla camorra. La presentazione dell’iniziativa è per domani martedì 27 giugno alle ore 11 presso la sede di Confindustria di Caserta. Nell’occasione

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply