A Radio Zar Zak con Alice nel Paese delle Meraviglie

A Radio Zar Zak con Alice nel Paese delle Meraviglie

Maria Beatrice Crisci

- Appuntamento con il Teatro nel SottoScala di Radio Zar Zak di cui è direttore artistico lo scrittore Donato Cutolo. Il locale di via Fermi a Casapulla propone sabato 3 febbraio alle 20,45 un evento davvero imperdibile: «Alice nel Paese delle Meraviglie – Frammenti di Specchio».  Da una riscrittura di Alice nel Paese delle Meraviglie di Lewis Carrol, una “variazione sul tema” rispetto al classico reso celebre dalla rilettura disneyana in cui il Paese delle meraviglie si presenta come un rifugio, un porto sicuro, una dimensione altra in cui Alice, giovane problematica, finisce per rifugiarsi. Al sicuro dalle ansie e dalle pressioni del Mondo esterno Alice affronta i suoi incubi e le sue paure filtrandole nel caleidoscopio della sua fantasia visionaria.
Alice – Frammenti di Specchio si presenta quindi come un “trip”: un viaggio che Alice compie nella sua mente guidata, sospinta, talvolta trascinata da M.White, che è un po’ Bianconiglio, un po’ narratore, un po’, soprattutto, simboleggia l’ansia, il mal di vivere, il timore del futuro, l’orrore dello scorrere del tempo cui tutti noi siamo assuefatti. Ma ogni viaggio ha una meta, uno scopo, un senso. Alice, strada facendo, scoprirà il senso del suo viaggio e della sua vita, divincolandosi tra una folle regina pronta a mozzarle il capo e un improbabile alleato “matto come un cappellaio”.
La formula è cena buffet e poi spettacolo: prelibatezze da gustare in modo conviviale all’interno del negozio di strumenti musicali e poi giù, nel sottoscala, a tu per tu con gli artisti.

You might also like

Primo piano

Pubblicità Rai sui risarcimenti. Bottiglieri: “E’ vergognoso!”

Maria Beatrice Crisci – «La Rai e altre reti televisive nazionali, in questi giorni, hanno mandato in onda uno spot pubblicitario che promuove una società commerciale Srl attiva nel settore

Primo piano

Al Liceo Manzoni celebrata la Giornata Mondiale del Rene

Enza Sesio – In occasione della Giornata Mondiale del Rene il Liceo Manzoni di Caserta ha ospitato l’iniziativa “Survaival is not Enough” ovvero Sopravvivere non basta. Istituzioni e associazioni promotrici, l’Istituto

Spettacolo

Aversa, Premio d’Aponte. A ottobre finale e tributo a Mesolella

Pietro Battarra – La tredicesima edizione del Premio Bianca d’Aponte si arricchirà quest’anno anche di un omaggio a Fausto Mesolella, scomparso a marzo e che del festival è stato direttore artistico.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply