A teatro è tempo di fare salotto, ecco Tato Russo al Comunale

A teatro è tempo di fare salotto, ecco Tato Russo al Comunale

(Claudio Sacco) – Attore, con un’attitudine al palcoscenico straordinaria. Ma anche regista e scrittore di teatro. Tato Russo sa essere protagonista dentro e fuori la scena. Cosa racconterà mai a Maria Beatrice Crisci? Riuscirà la giornalista, direttrice di OndaWebTv, a domarlo o lo asseconderà in una delle sue straripanti performance?

L’appuntamento è per “Il Salotto a Teatro” di sabato 18 febbraio alle ore 18.30 nel Comunale di Caserta. Tato Russo e la sua compagnia saranno ospiti di questo nuovo incontro, aperto al pubblico con ingresso libero come tutti gli altri eventi del ciclo. E di veri e propri eventi si tratta. Si potrà interloquire con gli attori, fare domande e scoprire le possibili chiavi di lettura prima che vada in scena «Gran café chantant». Lo spettacolo, scritto, diretto e interpretato da Tato Russo, avrà inizio alle ore 20.45. La replica è per domenica con la pomeridiana delle 18. Con questa pièce si inaugura la sezione dei «Percorsi partenopei».

“Il Salotto a Teatro”, incontri tra i protagonisti della scena ed il pubblico, nasce con lo scopo di contribuire a superare la barriera tra palcoscenico e platea, mettendo in diretto rapporto registi, attori, autori con gli spettatori e con tutti quanti amino il mondo teatrale. Conoscendo la trama dello spettacolo, la sua genesi culturale, le caratteristiche della regia, l’interiore approccio interpretativo degli attori, il pubblico potrà ancora meglio apprezzare la rappresentazione e scorgere cosa ci sia sotto la maschera di scena. Si tratta sicuramente di una bella opportunità artistica e culturale che permette al pubblico di conoscere da vicino gli artisti in scena al Teatro Comunale “Costantino Parravano”.

You might also like

Primo piano

Capodrise. Bertinotti e Nogaro ospiti al Palazzo delle Arti

Pietro Battarra – Ospiti d’eccezione giovedì aprile alle ore 18 al Palazzo delle Arti di Capodrise. Fausto Bertinotti e Raffaele Nogaro per una riflessione laica e religiosa, nello spirito di

Primo piano

Fatima Cento Anni Dopo. Il libro di Paolo Marino

(Maria Beatrice Crisci) – «Fatima Cento Anni dopo». Questo il titolo del libro di Paolo Marino che sarà presentato in una location d’eccezione come la “Casina Pompeiana” della Villa Comunale di

Cultura

Cultura Crea. Al via le domande di finanziamento

“Da oggi alle 12.00 sarà possibile presentare on line le domande per accedere agli incentivi previsti da “Cultura Crea”. La procedura è semplice ed intuitiva e, insieme ad Invitalia, abbiamo predisposto

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply