Alto Casertano, premi a Elpidio Iorio e a Matteo D’Abrosca

Alto Casertano, premi a Elpidio Iorio e a Matteo D’Abrosca

Schermata 2018-07-05 alle 12.05.32- “L’iniziativa si inquadra in una serie di attività intraprese dall’Associazione Alto Casertano già dall’inizio dell’anno. I premi quest’anno saranno consegnati a Elpidio Iorio perché la cultura è elemento imprescindibile della legalità e Pulcinellamente è elemento culturale di rilievo territoriale con valenza nazionale. Quindi, al giovane Matteo D’Abrosca per il suo impegno civile e sociale quale fondatore di un’associazione di oncologia pediatrica”. Così Antonio De Pandis, presidente dell’Associazione Alto Casertano presenta l’evento in programma domani venerdì 6 luglio al Casale di Riardo alle ore 17,30.
Sarà questa l’occasione per la presentazione del volume “In memoria di Federico de Pandis – Affetti, Ricordi, Testimonianze” a cura di Antonio e Bice de Pandis ed Elena Cubellis. Quindi, la consegna dei riconoscimenti:  Premio alla Legalità (II edizione) a Elpidio Iorio, Direttore di PulciNellaMente, Premio all’Impegno Sociale a Matteo D’Abrosca, Presidente Nazionale Associazione Oncologica Pediatrica, colpito in giovanissima età da una forma aggressiva di linfoma di Hodgkin e oggi completamente guarito.
All’atteso incontro, moderato dal giornalista e docente universitario Lorenzo Fiorito, interverranno con Antonio De Pandis: Armando Fusco, sindaco di Riardo, Elena Cubellis, coautrice del volume; Pasquale Iorio, coordinatore de “Le Piazze del Sapere”, Giorgio Magliocca, presidente Provincia di Caserta, Alfonso Piscitelli, presidente prima Commissione Consiliare Affari Istituzionali della Regione Campania.

“Il volume – sottolinea Antonio de Pandis – è un omaggio alla memoria dell’avvocato Federico de Pandis, fondatore dell’associazione”. La manifestazione si concluderà con la firma di un protocollo d’intesa con l’Associazione Nazionale dottori di Ricerca sezione di Caserta.

You might also like

Spettacolo

Arrivano i clown! Villa Giaquinto, un palcoscenico… naturale

Luigi D’Ambra – Dal palcoscenico del Parravano a quello più naturale di Villetta Giaquinto. Prende il via a Caserta, infatti, giovedì 6 luglio, con inizio alle ore 20.30, la prima

Editoriale

Rapporto Svimez. C’è ripresa al Sud, ma la povertà cresce

Samuele Ciambriello – “Il tipo di politiche finora applicate hanno generato una ripresa dell’occupazione al Sud che non ha inciso sensibilmente sui livelli di povertà, ma che ha interessato solo

Spettacolo

A Caiazzo è l’ora della CreAzione. Il cinema si fa d’autore

Cinema e marketing territoriale al centro di CreAzione Festival, il festival della produzione cinematografica d’autore che coinvolgerà otto comuni dell’Alto Casertano. Castel Campagnano, Castel di Sasso, Giano Vetusto, Piana di

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply