Ambasciatori della cultura e del turismo, premio ai Nantiscia

Ambasciatori della cultura e del turismo, premio ai Nantiscia

Maria Beatrice Crisci

- “Per la particolarità della loro musica ed il successo di pubblico, il Governatore della Regione di Samarcanda, Turobjon Juraev ha conferito ai Nantiscia il riconoscimento del Certificate of honor“. La notizia è arrivata pochi giorni dopo il ritorno da Samarcanda del gruppo casertano da parte del Console onorario della Repubblica dell’Uzbekistan in Caserta per la Campania e il Molise, l’avvocato Vittorio Giorgi. Nella splendida cittadina situata sull’antica “Via della Seta”, dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, si è svolta dal 26 al 29 agosto scorso, l’undicesima edizione del Festival internazionale della musica etnica “SHARQ TARONALARI” (Melodie d’Oriente), organizzato dal Governo della Regione di Samarcanda col patrocinio dei Ministeri della Cultura e degli Affari Esteri dell’Uzbekistan. All’evento hanno partecipato gruppi musicali da 56 Paesi del mondo. La consegna del riconoscimento dovrebbe avvenire a fine settembre a Caserta nel corso di un convegno che il Consolato ha intenzione di organizzare a testimonianza dei sempre più consolidati rapporti di cooperazione tra la Campania e l’Uzbekistan. Nell’occasione sarà presente il  Consigliere dell’Ambasciata Uzbeka Kayumov.

Nantiscia_samarcanda

I Nantiscia sono stati, senza dubbio, “Ambasciatori della Cultura e del Turismo” di Caserta e della Campania in un Paese, definito la “Perla dell’Asia centrale”, che proprio nel 2017 celebra i 25 anni delle Relazioni Diplomatiche con l’Italia. Il gruppo composto da Annalisa Messina (voce), Ferdinando Ghidelli (chitarra e pedal steel), Peppe Vertaldi (batteria), Donato Tartaglione (contrabasso), Ubaldo Tartaglione (chitarra e mandolino), Pina Valentino (percussioni), Almerigo Pota (flicorno) e Luciano Pesce (tastiere) si è esibito nella meravigliosa Piazza Registan, e, nei giorni precedenti, in vari luoghi significativi della città, con brani “etnici” ispirati alla tradizione culturale della Campania ed arricchiti di elementi innovativi, conquistando il pubblico in tutte le occasioni.

You might also like

Primo piano

Provincia di Caserta. Scuole e strade. La Sgambato fa appello a Renzi

La Camera dei Deputati, con voto reso nella seduta di ieri, ha approvato l’odg con prima firmataria l’onorevole Camilla Sgambato e sottoscritto anche dai parlamentari del Pd Carloni, Manfredi, Tartaglione

Attualità

Accoglienza consapevole. La Cgil Caserta fa appello ai sindaci della provincia

“L’accoglienza dei richiedenti asilo è comunemente vista come un peso che ricade sulle spalle dei cittadini italiani, come dimostrano anche i numerosi episodi di protesta all’apice della cronaca del territorio

Primo piano

Conversazioni manzoniane: ultimo atto. Voce a Pica Ciamarra

(Luigi D’Ambra) – Si avviano a conclusione “Le conversazioni manzoniane”, il ciclo di quattro seminari su architettura, cultura e territorio del liceo Manzoni di Caserta.  Sabato 25 febbraio alle ore

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply