Aversa. Serata di beneficenza con Rossana Casale quintet

Aversa. Serata di beneficenza con Rossana Casale quintet

Claudio Sacco

- Sarà una serata di beneficenza quella organizzata per questa sera alle 20,30 ad Aversa nell’AuditorRossana Casale 5et in Roundium Bianca d’Aponte. Protagonista sarà «Round Christmas» il nuovo progetto del Rossana Casale quintet. L’evento è organizzato dall’associazione «Virginia Vita», fondata da Paolo Musto, padre di Virginia, nel ricordo della giovane scomparsa a soli vent’anni, e in sinergia con l’altro sodalizio aversano «Bianca d’Aponte». L’iniziativa servirà a sostenere le attività della Caritas diocesana di Aversa.

«Il Natale deve essere, a mio parere, un tempo dove poter gioire, ma dove è anche d’obbligo accendere il pensiero ed essere presenti al racconto dell’uomo in tutte le sue sfaccettature. E la musica è l’unica cosa che ti dà la possibilità di farlo contemporaneamente». Rossana Casale così presenta il lavoro da lei ideato, prodotto e interpretato. Ad accompagnare l’artista sul palco ci saranno Emiliano Begni al pianoforte, Gino Cardamone alla chitarra e al banjo, Ermanno Dodaro al contrabbasso, Francesco Consaga al sax soprano e al flauto.

«Round Christmas» è un lavoro concept di ricerca e di emozioni alternate, dedicato alle storie vissute attorno al Natale e raccontate dai grandi autori della musica mondiale del Novecento.  È un progetto diverso dai soliti concerti natalizi di canzoni americane. Vuole andare oltre le luminarie e le vetrine colorate per addentrarsi nelle case e nella vita dell’uomo.
Musiche e canzoni di culture musicali distinte, che come ormai Rossana Casale fa di abitudine, sono unite sotto una stessa anima che è quella del blues e del jazz. Dunque, il sacro e il profano insieme. Nell’occasione sarà presentato anche l’inedito «Round Christmas», scritto dalla vocalist insieme con i suoi musicisti, brano che racchiude in sé il significato dell’intero album fino a dargli il titolo. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti.

You might also like

Cultura

Quanto lavoro, direttore! Un anno vissuto dentro la Reggia

(Beatrice Crisci) – Gli è bastato un solo anno per diventare un protagonista della scena nazionale e per conquistare la gran parte dei cuori casertani. Con il suo accento bolognese,

Cultura

Settembre al Borgo, ciak si gira! Il festival diventerà un film

Claudio Sacco – Settembre al Borgo, edizione 45, ritorna dal 2 al 6 settembre prossimi, ma non sarà solo musica. E’ il borgo di Casertavecchia che si trasformerà in un set

Attualità

Confindustria. Traettino designato Presidente dal Consiglio Generale

Il Consiglio Generale, Giunta di Confindustria Caserta, riunitosi in data odierna, nell’ambito della procedura di designazione del candidato a Presidente dell’Associazione per il prossimo quadriennio 2016-2020, ha recepito le indicazioni

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply