Aziende agricole, le nuove opportunità per i professionisti

Aziende agricole, le nuove opportunità per i professionisti

Maria Beatrice Crisci

- «I commercialisti e gli agronomi per le aziende agricole: nuove opportunità professionali». Sarà questo il tema del convegno organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta in collaborazione con l’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Caserta. L’appuntamento è per martedì 12 febbraio dalle ore 14,30 alle ore 18,30 presso la sala Convegni dell’ordine via Galilei n. 2. Dopo i saluti del presidente Luigi Fabozzi, del presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali Pasquale Francesco Galdieri e del Consigliere delegato Commissione Agricoltura e Turismo ODCEC di Caserta Aldo Pellegrino, le relazioni: Arturo Palomba, Presidente Commissione Agricoltura e Turismo ODCEC Caserta, Giuseppe Balbi ODCEC Caserta, Gaetana Rota ODCEC Perugia e Antonio Di Giovannantonio Consigliere Ordine Dottori Agronomi Caserta. Tra gli argomenti: Aspetti amministrativi, Forme giuridiche e fiscalità, La collaborazione con la figura dell’agronomo. Il processo di internazionalizzazione.

A margine del convegno il quarto appuntamento della rassegna “Invito all’Ordine. Salotti culturali nella casa dei commercialisti”, il ciclo di appuntamenti promosso dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta. Protagonista sarà l’artista Battista Marello che ha scelto la sede ordinistica per la sua personale dal titolo “Nuvole”.

You might also like

Primo piano

Una Linea d’Ombra sulla Campania Felix, confronto a Salerno

Luigi D’Ambra –  Cinema, musica, performing art e alla realtà virtuale, ma spazio anche a momenti di confronto e approfondimento per la XXII edizione di Linea d’Ombra Festival (6/9 dicembre – Salerno).

Primo piano

Nick The Nightfly in concerto al Moro di Cava dè Tirreni

Nick The Nightfly, il dj e cantante scozzese, che si è esibito con i più prestigiosi nomi del panorama jazz sarà in concerto venerdì 28 ottobre al Moro di Cava

Cultura

San Gregorio Matese, il ritorno di Gioacchino Toma. In un libro

Enzo Battarra – Alberico Bojano ha “incontrato” Gioacchino Toma a Piedimonte e San Gregorio Matese dove il giovane pittore era stato confinato dalla polizia borbonica. Da questo studio è nato il libro “Gioacchino Toma sorvegliato politico tra artisti,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply