Brividi d’Estate 2019. Teatro e musica all’Orto Botanico

Brividi d’Estate 2019. Teatro e musica all’Orto Botanico

Maria Beatrice Crisci

 – Sarà un affascinante viaggio attraverso le storie, gli esorcismi e le canzoni di un Sud invisibile l’ultima settimana di programmazione per Brividi d’Estate 2019 nell’affascinante cornice del Real Orto Botanico di Napoli, che continua a essere il ‘palcoscenico’ naturale per la rassegna nata da un’idea di Annamaria Russo, sostenuta dalla sensibilità e la collaborazione dell’Università Federico II di Napoli, che gestisce il parco, e con il patrocinio del Comune di Napoli.

Cinque serate, da mercoledì 31 luglio a domenica 4 agosto 2019 alle ore 21, che vedranno in scena tre spettacoli e il quarto appuntamento con l’originale format de La Cena con Delitto, per continuare a regalare al pubblico brividi e grandi emozioni, in piena estate.

La programmazione della settimana inizierà mercoledì 31 luglio con La notte dei racconti magici di Gennaro Monti, con Gennaro Monti, Sonia De Rosa e Davide De Rosa. Giovedì 1 agosto la scena sarà per L’ultima notte del Principe di Sansevero di Annamaria Russo e Ciro Sabatino, con Marco Palumbo e Andrea De Rosa.

L’ultimo weekend di Brividi d’Estate 2019 inizierà, venerdì 2 agosto, con il quarto appuntamento de La Cena con Delitto, cui seguirà, sabato 3 agosto (in replica domenica 4), Il giorno dei morti di Maurizio de Giovanni, con Paolo Cresta e Ramona Tripodi, per la regia di Annamaria Russo.

You might also like

Food

Chocolate Days casertani, dolce chiusura con Anna Chiavazzo

Maria Beatrice Crisci per Ondawebtv – Ultima data per i Chocolate Days casertani. Domani domenica sarà la terza e ultima giornata della Festa del Cioccolato artigianale. Ancora degustazioni e laboratori

Primo piano

Il tempo è veleno, lo sostiene Tony Laudadio al Teatro Nuovo

Magi Petrillo – Al Teatro Nuovo di Napoli va in scena da mercoledì 6 novembre 2019 alle ore 21 (repliche fino a domenica 10) lo spettacolo “Il tempo è veleno”.  Scrittura originale

Primo piano

Il cielo sopra l’Aperia, il gran ritorno di Ezio Bosso alla Reggia

Enzo Battarra – La bacchetta da direttore d’orchestra protesa verso l’alto, quasi a indicare il favore degli dèi, con quel sorriso tra l’ironico e il compiaciuto. Questa è l’immagine di

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply