Capua, palazzo Fazio apre a dieci “ricerche” d’artista

Capua, palazzo Fazio apre a dieci “ricerche” d’artista

(Enzo Battarra) – “Ricerche” è il titolo della mostra organizzata dall’associazione culturale Capuanova a palazzo Fazio e curata da Luca Palermo. E proprio la ricerca è il minimo comune denominatore che unisce i dieci artisti invitati, provenienti da aree geografiche diverse della Campania e provenienti da generazioni differenti. In comune l’onestà intellettuale di aver sempre perseguito la ricerca intesa come linguaggio innovativo, come sperimentazione, come resistenza alle mode, come impegno professionale.

L’esposizione è il primo atto del progetto Capuanova Art Now. Hanno risposto all’appello Sabato Angiero, Michele Attianese, Giuseppe Di Guida, Antonio Di Grazia, Lello Lopez, Livio Marino Atellano, Pasquale Mottola, Anna Pozzuoli, Antonello Tagliafierro e Luigi Vollaro. All’inaugurazione, oltre al curatore, sono intervenuti il presidente di Capuanova Andrea Vinciguerra e l’assessore alla Cultura del Comune di Capua Rosa Vitale.

                whatsapp-image-2016-10-22-at-22-40-35          whatsapp-image-2016-10-22-at-22-40-20

Nell’accogliente saletta espositiva dell’austero palazzo Fazio i dieci lavori hanno dialogato tra di loro, interferendo e contaminandosi tra loro, mantenendo salve le singole caratteristiche degli autori, le proprie originalità. Qui nella Capua medievale adagiata su un’ansa del Volturno, circondata da mura e fossati, si celebra il rigore dell’arte.

                whatsapp-image-2016-10-22-at-22-40-20-1            whatsapp-image-2016-10-22-at-22-40-29

Sono ricerche autentiche sulla forma e sulla materia quelle di Sabato Angiero, l’artista che dipinge con il fuoco, sono progetti dell’irrealizzabile quelli di Michele Attianese, sono dipinti di un’Africa vista con i suoi simboli i quadri di Giuseppe Di Guida, sono sacco ed epitaffio il totem di Antonio Di Grazia, sono figure di una tavola oltre natura e di una favola senza natura le immagini di Lello Lopez, sono persone arrese i fantasmi che popolano lo spazio di Livio Marino Atellano, sono messaggi in bottiglia le parole riposte di Pasquale Mottola, sono tracce di un metallo pesante graffiato e istoriato quelle di Anna Pozzuoli, sono architetture negate e rinnegate le costruzioni pittoriche di Antonello Tagliafierro, sono gocce espulse dai torrenti vitali e raggrumatesi sulla parete, cresciute, incarnate, sono pensieri sospesi le sculture di Luigi Vollaro.

                                                                               whatsapp-image-2016-10-22-at-22-40-13

C’è tempo fino al 4 novembre per partecipare alle “ricerche”.

You might also like

Primo piano

Nozze in fiera 2017, a Caserta il mondo del wedding

Regina Della Torre – Nozze in Fiera è giunta alla sua quarta edizione. La manifestazione prenderà il via domani venerdì 10 novembre e fino a domenica 19. L’appuntamento è in

Primo piano

Roberto Impero, la sua Sma garanzia per la sicurezza stradale

Claudio Sacco – Trentanove anni, napoletano di nascita, casertano d’adozione, vicepresidente di Confindustria giovani. È Roberto Impero, l’amministratore delegato della Sma Road Safety. Azienda questa con sede a Marcianise nata del 2011

Spettacolo

Autunno musicale. Un week end di concerti a Capua

Maria Beatrice Crisci – Continua con successo la rassegna Autunno Musicale giunta alla XXIII edizione e che fino al 26 dicembre si svolgerà con la collaudata formula del week-end itinerante. La manifestazione promossa dall’Associazione Anna

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply