Carditello come fabbrica della conoscenza, prove di dialoghi

Carditello come fabbrica della conoscenza, prove di dialoghi

Claudio Sacco

Carditello- È in programma per sabato 19 maggio a partire dalle ore 10 il secondo appuntamento dal titolo “i Dialoghi di Carditello”, ciclo di incontri sui temi della cultura, del territorio e della natura, proposto dalla Fondazione Real Sito di Carditello e dedicati, per questa seconda edizione, al 350esimo anniversario della nascita del filosofo Giambattista Vico. Dopo il primo evento del 12 maggio, gli incontri, coordinati dai componenti del Comitato Scientifico della Fondazione, continueranno nei mesi di giugno e settembre. Il secondo appuntamento, intitolato “Dalla Misura del Territorio al destino del Real Sito di Carditello in relazione alla property del Patrimonio Mondiale Unesco di Caserta”, coordinato dell’architetto Alessandro Ciambrone, componente del Comitato Scientifico, in dialogo con il professore Carmine Gambardella, sarà ospitato all’interno della Sala Monta del Real Sito di Carditello.

Il Dialogo è relativo al progetto su grande scala territoriale sviluppato da Gambardella, in qualità di responsabile scientifico del Piano di Gestione del Sito Unesco di Caserta, redatto in cooperazione con la Soprintendenza, ed esteso al Real Sito di Carditello. L’idea progettuale prospetta la creazione di un centro di ricerca e formativo con tutte le funzioni collegate di biotecnologie per l’agricoltura di precisione, identificabile come una grande fabbrica della conoscenza europea nel settore specifico. Alla tavola rotonda partecipano i docenti del Consorzio universitario Benecon e dell’Università della Campania Luigi Vanvetelli, che hanno partecipato al progetto attraverso un approccio metodologico pluridisciplinare, e i loro studenti.

You might also like

Primo piano

Alternanza Day. La scuola incontra il mondo degli imprenditori

Claudio Sacco – Alternanza Day. E’ questo l’appuntamento in programma alla Camera di Commercio di Caserta per domani mattina alle ore 10 presso il salone consiliare della sede di via

Primo piano

Aeroporto archeologico: l’arte si fonde con i viaggi

(Mario Caldara) – Capodichino, come qualsiasi altro aeroporto, è un luogo “rapido”. La gente corre, sta attenta ai propri bagagli, fissa i monitor che indicano gli orari e gli imbarchi,

Editoriale

Quotidiana Mente, il lessico famigliare visto da Aurora Leone

Enzo Battarra – Nel nome del padre, verrebbe da dire. Era domenica 13 marzo 1994 quando si scriveva sul quotidiano Il Giornale di Napoli dello spettacolo che il giorno dopo,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply