Carlo e Camilla di Borbone a Caserta, nei loro cuori la Reggia

Carlo e Camilla di Borbone a Caserta, nei loro cuori la Reggia

Maria Beatrice Crisci

carlo e camilla- La Reggia sempre nel cuore. Ed erano perfettamente a loro agio Carlo e Camilla di Borbone delle Due Sicilie questa mattina a Palazzo Reale, dove ritornano sempre volentieri. Con loro le figlie Maria Carolina e Maria Chiara, con loro anche Beatrice, la sorella di Carlo. Quindi, alcuni amici più stretti, come la nobildonna Selvaggia Sanseverino di Marcellinara. Ad accogliere gli ospiti di sangue blu, il responsabile della comunicazione Enzo Zuccaro, quello della valorizzazione della Reggia Vincenzo Mazzarella. E ancora, Leonardo Ancona responsabile del Parco vanvitelliano.

Petrone con Carlo e CamillaDopo l’impegnativa giornata a Napoli, dove hanno festeggiato i venti anni di matrimonio, la coppia reale non ha voluto rinunciare alla tappa casertana. Tanti i visitatori che attratti dalla loro presenza hanno scattato foto e fatto selfie immortalando Carlo e Camilla ma anche le loro splendide ragazze sullo scalone reale e poi al vestibolo superiore, una cornice più che adatta agli ospiti. Quindi, tutti alla Castelluccia. Qui nei giardini antistanti è stato messo a dimora un esemplare di Camelia japonica a fiore semplice di colore rosso, come quella portata in dono a Maria Carolina regina dCarlo e Camillai Napoli da John Andrew Graefer nell’aprile del 1786. Ad aspettare i reali e i loro amici Giacomo Serao e Andrea Petrone, tra l’altro fornitore ufficiale della casa reale. «Ho dedicato a loro – ha raccontato Serao a Ondawebtv – un cocktail con i liquori di Petrone. Il Guappa, liquore al cioccolato e panna liquida con la scritta in superficie “I love you Camilla”. E l’altro con la scritta “Carlo” con un cuoricino». La famiglia reale ritornerà molto presto alla Reggia per un evento che vedrà sua altezza Camilla di Borbone madrina della manifestazione #NapoliModaDesign di cui è art director l’architetto Maurizio Martiniello.

You might also like

Primo piano

Caserta. Premio Scuola Digitale, l’innovazione in classe

Pietro Battarra – L’appuntamento è per domani mercoledì 17 ottobre con il Premio Scuola Digitale. E’ questa la competizione proposta dal Miur e rivolta alle scuole secondarie di secondo grado

Wellness

Caserta, cena-spettacolo con cover al charity event della Lilt

Maria Beatrice Crisci – Una serata di solidarietà per raccogliere fondi per la Lilt. La lega italiana per la lotta ai tumori, sezione di Caserta, di cui è presidente Enzo

Primo piano

Dissesto Provincia di Caserta. La Sgambato auspica l’arrivo di fondi dal Governo

“La decisione, a fronte del parere negativo di Governo e Relatore, di ritirare l’emendamento ‘salva Province’ non deve far venire meno l’impegno di tutti per assicurare il funzionamento dell’Ente Provincia. 

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply