Caserta. A Terre Blu per l’Open Day dell’editoria d’arte

Caserta. A Terre Blu per l’Open Day dell’editoria d’arte

Maria Beatrice Crisci

- Dopo la serata Patafisica dedicata all’artista Mario Persico, il nuovo centro Terre Blu dell’architetto Giuseppe Coppola, al civico 27 di via San Nicola in località San Benedetto a Caserta,  è pronto ad una nuova iniziativa.

Ovvero l’Open Day dell’editoria d’arte. Domani venerdì 8 dicembre dalle ore 10 alle ore 20, Terre Blu presenterà uno spaccato della storica stamperia “Il LaborMario Persicoatorio/le edizioni” di Vittorio Avella e Antonio Sgambati: libri d’arte, incisioni, acqueforti, piccoli volumi dedicati alla festa del merlo ed altro ancora. “Per tutta la giornata – fa sapere l’architetto Giuseppe Coppola – sarà possibile aggirarsi tra le opere patafisiche esposte e visitare il nuovo bookshop curiosando tra libri, multipli d’arte, piccoli oggetti e cadeaux intelligenti”. Un’occasione davvero unica e singolare, da non perdere! (Immagine in copertina è di Oreste Zevola).

You might also like

Primo piano

16 luglio, il ricordo di Crescenzo Del Vecchio artista-maestro

Enzo Battarra – Il 16 luglio è un giorno mesto per l’arte casertana. In questa data nel 2006 veniva a mancare a Maddaloni l’artista Crescenzo Del Vecchio Berlingieri, una delle figure più autorevoli espresse

Cultura

Puro Aroma, arriva anche a Caserta la festa dei ciliegi in fiore

(Claudio Sacco) – Prima festa giapponese a Caserta dei ciliegi in fiore. L’evento sarà ospitato da Puro Aroma, il primo tea and coffee shop aperto nel cuore della città vanvitelliana, in

Primo piano

Malati immaginari, è nel cervello la causa dell’ipocondria

Il cervello dei malati immaginari non funziona come gli altri cervelli. Paradossalmente, gli ipocondriaci, o meglio il cervello degli ipocondriaci, non ha una corretta percezione del suo corpo, né una

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply