Caserta, alle Regie Cavallerizze seminario su cibo e cultura

Caserta, alle Regie Cavallerizze seminario su cibo e cultura

Maria Beatrice Crisci

IMG_2965- “È questo l’inizio di un futuro che punta a un sempre maggiore gemellaggio tra enogastronomia e territorio. Quindi, cibo e cultura”. Così Domenico Raimondo, presidente del Consorzio Mozzarella di Bufala Campana Dop a margine del seminario formativo organizzato dall’associazione di consorzi Aicig nella sede del #Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala campana Dop presso le Regie Cavallerizze, all’interno della Reggia di Caserta. Il tema della giornata è stato: Il Consorzio alla Reggia: la sinergia fra patrimonio culturale e produzione enogastronomica – benefici per il territorio e replicabilità del modello. Un appuntamento nato anche in previsione del 2018, proclamato “Anno del cibo” proprio dai due ministeri delle Politiche agricole e dei Beni culturali.

Presenti tra gli altri il direttore del Consorzio Pier Maria Saccani, il sindaco di Caserta Carlo Marino e Mauro Felicori, direttore della Reggia vanvitelliana. Sono intervenuti, inoltre, Angelo Amato, presidente del Consorzio di tutela del Limone Costa di Amalfi Igp su “Il prodotto tradizionale e il suo territorio d’origine”; Nicola Cesare Baldrighi, presidente del Consorzio di tutela del formaggio Grana Padano Dop su “Consorzio Grana Padano e Arena di Verona: connubio tra eccellenze italiane conosciute in tutto il mondo”. A chiudere l’evento il maestro pizzaiolo Franco Pepe di “Pepe in Grani” che ha raccontato la valorizzazione dei prodotti Dop e Igp nella ristorazione e ha fatto degustare una delle sue creazioni, la pizza “Scarpetta”.

Oggi, poi, sempre nella sede del Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala campana Dop, arriveranno i vertici dei Consorzi di Tutela di Asiago, Gorgonzola, Pecorino Sardo e Taleggio per la tappa del progetto congiunto “Grandi Formaggi Dop” dedicata alla Grande Distribuzione Organizzata, dal titolo “Qualità che piace e si vede!”. Con una serie di appuntamenti in tutta Italia, i Grandi Formaggi Dop guidano gli operatori della Gdo in un percorso formativo per comunicare al meglio i prodotti a indicazione geografica. Leo Bertozzi, direttore di Aicig, aprirà i lavori con il racconto dei cinque prodotti, comprensivo di degustazione guidata. A seguire interverrà con i propri suggerimenti Luigi Rubinelli, esperto di marketing del settore alimentare.

You might also like

Food

Siamo alla frutta! Ma non è mica un male

(Redazione) – Dalle pesche ai meloni, passando per angurie, albicocche e ciliegie, l’estate è sicuramente la stagione in cui a tavola trionfano gusto e colore. La frutta senza dubbio permette di

Attualità

La Reggia Outlet s’illumina di meno, ma risplendono i saldi

(Maria Beatrice Crisci) – “M’illumino d’immenso” scriveva il poeta Giuseppe Ungaretti nel 1917, proprio un secolo fa. Parafrasando i celebri versi della poesia “Mattina”, la trasmissione Caterpillar di Rai Radio

Wellness

Cambio di stagione, i frutti utili dell’autunno

(Veronica Di Nardo*) – L’equinozio d’autunno ha dato il benvenuto alla stagione triste che si addice ai ricordi, le vacanze sono ormai lontane e si riprende con la vita di

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply