Caserta. Campus Salute, torna la due giorni di prevenzione

Caserta. Campus Salute, torna la due giorni di prevenzione

Claudio Sacco

- IMG-20171001-WA0002 (1)“Torna il Campus Salute, torna la prevenzione. Ancora una volta i volontari medici e non della sezione di Caserta Campus Salute organizzeranno, il 27 e 28 ottobre prossimo, un poliambulatorio per cercare di allertare i cittadini sulle malattie. Supporto importante sarà dato dagli studenti, che nell’ambito di progetti di alternanza scuola-lavoro, saranno a fianco dei volontari del Campus”. Così Rosario Cuomo responsabile della Fondazione Campus Salute Onlus Sezione di Caserta che ha organizzato una due giorni dedicata alla prevenzione sanitaria con visite e controlli medici specialistici.

Nei giorni di sabato 27 dalle ore 15.30 alle ore 19.00 e domenica 28 ottobre dalle ore 9.30 alle ore 13.00, il Liceo Statale Manzoni di Caserta sarà sede del Campus Salute Indoor trasformandosi per un fine settimana in un poliambulatorio con la presenza di medici specialisti in varie branche.

Si tratta di una iniziativa itinerante ormai consolidata nel tempo e che in questi anni ha operato a Caserta e Provincia nel campo della prevenzione delle malattie, grazie al servizio prestato da un gruppo di professionisti che, in maniera volontaria, mette la propria esperienza al servizio della gente.

You might also like

Spettacolo

Caserta, il Servo fa spettacolo sul palco con Renzi e Laudadio

Maria Beatrice Crisci – Appassionante e intrigante. Così lo spettacolo «Il servo» andato in scena al Teatro Comunale di Caserta e inserito nella mini rassegna di teatro civile. Regia  di Andrea

Attualità

Continua la rinascita della Reggia. Riapre il cantiere

Maria Beatrice Crisci – «Riapre il cantiere della Reggia di Caserta. Sappiamo quanto abbiamo fatto bene il primo che ci ha consegnato le due facciate principali e una parte delle

Attualità

Samuele Ciambriello, è lui il garante dei detenuti in Campania

Maria Beatrice Crisci – «Ringrazio di cuore il Consiglio regionale della Campania per avermi nominato garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale». Samuele Ciambriello affida a un post

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply