Caserta, l’asilo nido sarà intitolato a Mina Bernieri

Caserta, l’asilo nido sarà intitolato a Mina Bernieri

La Giunta Comunale di Caserta, su proposta dell’assessore alla Pubblica Istruzione e alla Cultura Daniela Borrelli, ha approvato una delibera con la quale si stabilisce di intitolare l’asilo nido comunale a Mina Bernieri, figura simbolo dell’affermazione e della difesa dei diritti civili e sociali, scomparsa lo scorso 16 febbraio. Mina Bernieri si è sempre battuta per l’asilo nido comunale, profondendo grandi sforzi per il completamento della struttura negli anni ’90. È stata consigliere comunale dal 1993 al 1997, mentre dal 1995 al 1999 ha rivestito la carica di Presidente del comitato di gestione dell’asilo. La sua caparbietà e la sua vicinanza alle tematiche sociali sono venute fuori in special modo nelle battaglie che ha condotto per l’ultimazione dell’asilo nido comunale e per la realizzazione della struttura residenziale per disabili.

Una volta ottenuta l’autorizzazione da parte del Prefetto per l’intitolazione dell’asilo nido comunale, essendo la Bernieri deceduta da meno di dieci anni, il Comune provvederà anche all’installazione di una targa commemorativa in suo onore all’ingresso della struttura di viale Cappiello.

“Mina Bernieri – ha spiegato l’assessore Daniela Borrelli – è stata una figura straordinaria per la nostra città, fornendo un contributo prezioso di impegno civile e di amore verso i più deboli. La sua tenacia, la sua difesa dei diritti sociali, le due battaglie in favore di cause nobili e utili allo sviluppo della città non le dimenticheremo mai. Credo che la delibera approvata oggi dalla Giunta sia il giusto riconoscimento nei confronti di una persona eccezionale, cui la città di Caserta deve tanto”.

Fonte: Comunicato stampa

You might also like

Attualità

La Reggia si fa rosa, l’8 marzo ingresso gratuito per le donne

Maria Beatrice Crisci – È la Reggia delle Regine. E nel giorno dell’8 marzo aprirà le porte gratuitamente alle donne, come tutti i musei e luoghi della cultura statali. L’ufficio stampa del direttore

Primo piano

Napoli e il Sud di Francesco de Core vanno in Canonica

Maria Beatrice Crisci – Sarà il giornalista e scrittore casertano Francesco de Core l’atteso ospite de “La Canonica” in piazza Ruggiero, il cenacolo che si è costituito intorno a padre Raffaele Nogaro,

Spettacolo

Pomigliano Jazz. Ecco Chano Dominguez con il suo flamenco Quartet

Claudio Sacco – Al Pomigliano Jazz arriva Chano Dominguez, eccezionale pianista spagnolo fra i più accreditati e conosciuti in ambito internazionale, ha influenzato e cambiato la storia del flamenco-jazz. In oltre

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply