Solidarity Theatre, in scena al Teatro Izzo di Caserta

Solidarity Theatre, in scena al Teatro Izzo di Caserta

Pietro Battarra

- Venerdì 28 e sabato 29 dicembre alle ore 20 al Teatro Izzo di Caserta va in scena”La veglia dei sogni …il sogno continua” scritto e diretto da Elvira Del Monaco con l’associazione teatrale Solidarity Theatre. Particolare è la storia: «Un uomo, in balia di un malessere interiore, decide di ritrovarsi e così chiede aiuto ad uno psicanalista sui generis in perfetta sintonia con il suo segretario. Il lungimirante, previdente, sagace dottore addormenta l’uomo e lo conduce in un viaggio onirico ricco di personaggi chimerici, o forse no, che nella loro stessa follia lo dirottano verso la strada giusta, quella che ogni uomo vorrebbe trovare, una strada non sempre fluida perché, purtroppo, l’agguato è sempre dietro l’angolo; e così il paziente si ritrova a lottare contro mostri mitologici e soprattutto con i ricordi di un passato amaro…C’è almeno un punto in ogni sogno, dove non si può toccare il fondo: un ombelico, in un certo senso, che è il suo punto di contatto con l’ignoto». L’intero ricavato delle due serate sarà devoluto a due Associazioni, l’A.I.T.F. (Associazione Italiana Trapiantati di Fegato) e l’A.R.C.E. (Associazione Regionale Campana dell’Emofilia).

You might also like

Attualità

Job placement. Quali opportunità dall’Università?

(Luigi D’Ambra) – Job placement e orientamento al lavoro. Questi gli argomenti al centro nel nuovo appuntamento di 012Lounge, incontri in Salotto a cura della giornalista Maria Beatrice Crisci, direttore

Attualità

La colazione a casa per San Valentino? Ci pensa Alfonsino

(Enzo Battarra) – Il suo nome è Alfonsino. Lo chiami e come un vero amico ti raggiunge presto a casa. E non arriva mai a mani vuote. Ma consegna a

Primo piano

La chiamavano Terra dei Fuochi, ma la prevenzione è vincente

Claudio Sacco – «L’obiettivo non è solo quello di far sapere ai cittadini che i nostri prodotti sono sani e che tranquillamente si possono mangiare carne e verdure, ma anche

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply