Caserta, Tiziana Petrillo punta alla valorizzazione dell’archivio

Caserta, Tiziana Petrillo punta alla valorizzazione dell’archivio

Claudio Sacco

- La città di Caserta parteciperà alla manifestazione di interesse per il “Progetto di digitalizzazione, fruizione e conservazione del patrimonio culturale di archivi e biblioteche della Regione Campania”. Questo quanto ha deciso la Giunta Comunale che ha approvato la delibera su proposta dell’assessore Tiziana Petrillo.

In particolare, il Comune parteciperà con due progetti specifici elaborati dal Servizio Cultura per la biblioteca Giuseppe Tescione, con sede presso il Centro Servizi Sociali e Culturali Sant’Agostino di via Mazzini, e per l’Archivio Storico Comunale. Tale provvedimento fa seguito al protocollo d’intesa siglato nel marzo scorso tra il Comune di Caserta, la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Campania e l’Archivio di Stato di Napoli che prevede proprio la valorizzazione dell’archivio storico comunale, la creazione di un sistema di gestione del flusso documentale che rispetti gli standard archivistici, la formazione del personale e l’accessibilità di questo bene culturale al pubblico, attraverso l’istituzione e regolamentazione dell’Archivio Storico Comunale.

L’assessore Tiziana Petrillo spiega: “L’obiettivo specifico 2.2 del PO FESR 2014-2020, attraverso questa manifestazione di interesse regionale, ci dà una opportunità che non possiamo perdere e che segue perfettamente la linea tracciata dall’Amministrazione comunale verso la valorizzazione dell’archivio storico comunale e la digitalizzazione e catalogazione del prezioso patrimonio culturale custodito nella biblioteca Tescione al Sant’Agostino. Ciò significherà non soltanto una sistemazione dei volumi e dei documenti utile per la stessa Amministrazione, ma anche una maggiore e più efficiente fruizione di questi straordinari beni da parte della cittadinanza”.

You might also like

Primo piano

Castagne. Agrinsieme, é crisi per la produzione

Fare luce sui danni dell’emergenza fitosanitaria del castagno in Irpinia e in Campania e presentare alle istituzioni le proposte, elaborate dai referenti territoriali della provincia di Avellino del Coordinamento di

Spettacolo

Stop a Tifatini Cinema, notti casertane senza film e panzarotti

Maria Beatrice Crisci – In estate a Caserta i film si sono visti in collina. Ma questo è l’ultimo weekend del Tifatini Cinema Pozzovetere Art Festival. Svelato quale sarà il film evento

Primo piano

Nasce il grammar nazi, il guardiano dello stile corretto

(Vincenzo Simoniello*) – L’espressione inglese grammar nazi – che ritroviamo spesso anche nella grafia grammarnazi o grammar-nazi – indica generalmente «una persona che ha una vasta conoscenza della grammatica e

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply