Caserta, una mongolfiera nel Parco della Reggia. Volere volare

Caserta, una mongolfiera nel Parco della Reggia. Volere volare

Enzo Battarra

Volere volare 1– “Ah non temer Lunardi, all’alta sfera / Rapidissimamente a vol ne andrai, / Arride al tuo cammin, Chi giusto impera / Sul bel Sebeto, ove altre palme avrai”. Questo l’incipit del sonetto composto da Clemente Filomarino de’ duchi Della Torre “Pel volo aereo felicemente eseguito in Napoli il 13 settembre 1789”. Era il primo che si effettuava sui cieli di Napoli, sotto lo sguardo di Ferdinando. Ad alzarsi la mongolfiera, anzi il globo, nella dizione dell’epoca, condotta da Vincenzo Lunardi, capitano lucchese, ufficiale del genio dell’esercito del Regno di Napoli. Il volo sorvolò anche il Palazzo vanvitelliano.

Volere volare 2Tutto questo rivivrà domenica 24 settembre alla Reggia di Caserta. Sul secondo parterre di destra del Parco verrà installato un pallone aerostatico proveniente dal Comune di Fragneto Monforte, la cittadina del Sannio resa famosa proprio per il raduno internazionale delle mongolfiere. L’iniziativa ha il titolo Volere Volare e ricade nelle Giornate Europee del Patrimonio, promosse quest’anno dal Mibact sul tema «Natura e Cultura».

L’associazione IlBelPaese – Campania Infelix accoglierà i visitatori con un suo stand fornendo informazioni e grazie all’impegno dei rievocatori storici Fantasie d’Epoca verrà messa in scena alle ore 11 e alle 16 una dimostrazione del volo borbonico in abiti settecenteschi. La mongolfiera, compatibilmente con le condizioni metereologiche, eseguirà uno o più voli dimostrativi vincolati, a cura del Club Aerostatico Wind & Fire di Fragneto Monforte.

Tutto ciò si è appreso nel corso della conferenza stampa convocata dalla Direzione della Reggia. Presenti il manager Mauro Felicori e, in rappresentanza del centro sannita, il sindaco Raffaele Caputo e l’assessore Massimo Di Tocco. Presente pure Maurizio Crispino, il funzionario della Reggia responsabile dei servizi digitali e del catalogo, colui che ha fatto da facilitatore nell’organizzazione dell’evento.

You might also like

Arte

Massimiliano Sbrescia, un selfie davanti ai capolavori dell’arte

Claudio Sacco – Si inaugura martedì 20 novembre alle 17,30 da Prosit 1990 di Caserta in via Ferrante 34 Selfie, la mostra personale di Massimiliano Sbrescia. Sul Mattino di Caserta, il

Primo piano

Divina Reggia, l’architettura italiana va sulle tracce di Dante

Maria Beatrice Crisci – “Divina sezione. L’architettura italiana per la Divina Commedia”, questo il titolo della mostra allestita nella sala degli Alabardieri e in quelle delle Guardie del corpo. Giovedì

Attualità

A Maddaloni in Vespa con l’autismo

Farà tappa a Maddaloni lunedì 12 settembre la terza edizione del Giro d’Italia in Vespa, che quest’anno ha come slogan “L’autismo Sale In Vespa”. L’attività sportiva, la conoscenza dei luoghi e la loro

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply