Caserta, Vincenzo De Luca visita l’ospedale: “Complimenti!”

Caserta, Vincenzo De Luca visita l’ospedale: “Complimenti!”

Regina Della Torre

- Non si era mai visto un Governatore nell’Azienda Ospedaliera di Caserta. È stato Vincenzo De Luca a voler essere il primo. E a dare una pesronale gratificazione al direttore generale Mario Ferrante, l’uomo della ricostruzione, colui che ha raccolto il testimone dai tre commissari ministeriali e ha iniziato a ragionare da manager ma anche da medico, ponendosi il problema di mettere in campo la maggiore offerta possibile di salute per i cittadini e al tempo stesso di motivare e di incentivare l’operato dei dipendenti.

de luca 6L’arrivo del presidente della Giunta regionale campana è un pezzo importante che va a valorizzare il lavoro svolto dal nuovo corso ospedaliero iniziato poco prima dell’estate con il nuovo management. In pochi mesi sono andate vie le vecchie anonime iscrizioni di “ospedale” ed è sopravvenuta l’indicazione corretta di “Azienda ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano” e soprattutto evidenziando il rilievo nazionale e l’alta specializzazione. Le parole sono piombo, a volte basta cambiare un nome per ridare fiducia nei cittadini e per inorgoglire i dipendenti.

Vincenzo De Luca è venuto nel nosocomio casertano. Con lui il direttore generale Mario Ferrante, ma anche il sindaco Carlo Marino e il vescovo Giovanni D’Alise. Oltre ad altre istituzioni: la senatrice Lucia Esposito, l’eurodeputato Nicola Caputo, i consiglieri regionali Stefano Graziano, Gennaro Oliviero, Luigi Bosco, Alfonso Piscitelli. Anche il consigliere del Presidente della Regione Campania nel settore sanità Enrico Coscioni.

Schermata 2017-11-19 alle 18.21.24Il Governatore ha inaugurato tagliando il nastro della sala angiografica dell’Unità operativa di angioradiologia interventistica. Ha visitato la nuova strutturazione del pronto soccorso, l’ostetricia con la vasca per il parto nell’acqua, la neonatologia dove vengono seguiti i bimbi prematuri, i “cuccioli frettolosi”, e poi ancora il reparto di degenza di oncologia e oncoematologia, il servizio di risonanza magnetica.

de luca all'ospedaleUn lungo tour, effettuato anche a passo veloce. L’incontro con i dipendenti è avvenuto nell’aula magna. Qui Vincenzo de Luca si è complimentato pubblicamente con il direttore Mario Ferrante, anche per i risultati che l’ospedale sta ottenendo tra gli indicatori di efficienza e di buone pratiche. de luca - aulaEbbene l’azienda casertana è al primo posto nella Regione Canpania per l’esiguità del numero di parti cesarei nelle donne alla prima gravidanza, con una percentuale del 18% che gareggia con le quote nazionali in quanto a qualità di risultato. E l’ospedale casertano in pochi mesi è riuscito anche a ribaltare una difficole conduzione nella tempestività degli interventi chirurgici per frattura del collo del femore. Ormai si è nelle quote previste dalla Regione. Insomma, è un nosocomio che sta crescendo, che sta migliorando, che sta riscattando il lungo periodo buio determinato da incidenti di percorso nella conduzione amministrativa e non certo dalla qualità o dalla volontà del personale sanitario che ci lavora. E che ancora una volta si sta sottoponendo al notevole sforzo di rimettere le cose in sesto. E il premio, almeno morale, è arrivato in una mattinata domenicale ricca di sole, lontana da ogni rigore invernale.

You might also like

Arte

Iride, Napoli negli occhi. Una mostra in Consiglio Regionale

Claudio Sacco – Iride, è il titolo della personale di fotografia di Daniele Galdiero a cura di Rita Esposito inaugurata nella sede del Consiglio regionale della Campania.  “Abbiamo deciso, in questa

Primo piano

Chopped Italia, la chef Rosanna Marziale diventa giudice in tv

Maria Beatrice Crisci – Food Network, leader mondiale nel campo dell’intrattenimento sul cibo, è in onda da alcuni mesi anche in Italia sul canale 33 del digitale terrestre. A partire da

Primo piano

Commercialisti in festa. Brindisi di Natale con attestati

Maria Beatrice Crisci – Sono quarantacinque i dottori commercialisti iscritti all’Ordine di Caserta che hanno tagliato quest’anno il nastro dei 25 anni di lavoro. Gli attestati sono stati consegnati in

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply