Che pizza! La Scarpetta di Franco Pepe meglio di Cenerentola

Che pizza! La Scarpetta di Franco Pepe meglio di Cenerentola

Enzo Battarra

- La scarpetta è il pezzo di pane con cui si pulisce il piatto dalla salsa della pietanza che si stava mangiando. Il termine pizza, tra le sue varie ipotesi etimologiche, comprende proprio quella del pezzo di pane che serviva per valutare la temperatura del forno. Quindi, una funzione di saggio, ma anche di possibile assaggio.

IMG_2503

Quel gran maestro di Franco Pepe, numero uno dei pizzaioli, patron di Pepe in Grani a Caiazzo, nell’Alto Casertano, non ha fatto altro che ridare a una delle sue specialità di pizza quella che probabilmente era una funzione inziale. Nasce così la sua Scarpetta con mozzarella di bufala campana dop, crema di grana padano dop 12 mesi, composta di pomodori, pesto di basilico liofilizzato e scaglie di Grana Padano dop 24 mesi e olio evo varietà caiazzana.

E quale occasione migliore per farla degustare alla stampa specializzata e a illustri ospiti poteva esserci se non il seminario formativo sulle sinergia tra eccellenze enogastronomiche e patrimonio storico-artistico tenutosi alle Regie Cavallerizze, la sede del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala campana Dop all’interno della Reggia di Caserta. L’evento era organizzato dall’Aicig, l’Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche. Presenti Domenico Raimondo e Nicola Cesare Baldrighi, presidenti dei Consorzi di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop il primo, del formaggio Grana Padano Dop il secondo. Insomma, le due più alte autorità per entrambe le componenti fondamentali della pizza “Scarpetta”.

Inutile dire, è stato un trionfo!

You might also like

Primo piano

Rassegna musicale al Cucùmber, protagonista è la voce

(Enzo Battarra) – Live music al Cucùmber. “In the voice” è il titolo della rassegna musicale che avrà inizio a partire da oggi 10 marzo nello storico locale casertano. La

Food

Vinitaly. Visita del governatore De Luca allo stand casertano

Lo spazio espositivo del Vinitaly, dedicato alle aziende vitivinicole della provincia di Caserta, curato dalla Camera di Commercio di Caserta, ha ricevuto a sorpresa, perché era atteso nel pomeriggio, la

Primo piano

La fisarmonica suona a Caserta. Sul palco c’è Pietro Adragna

(Luigi D’Ambra) – È un fisarmonicista italiano, concertista a livello internazionale, nominato campione del mondo di fisarmonica nel 2009 e nel 2011.  È Pietro Adragna classe 1988, siciliano. Ci sarà lui sul

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply