Cimitile, l’intervento di Cesaro: “Cultura è presidio di legalità”

Cimitile, l’intervento di Cesaro: “Cultura è presidio di legalità”

Claudio Sacco

Cimitile- La formazione culturale e soprattutto civica delle nuove generazioni è fondamentale per lo sviluppo del sistema Paese e per contrastare i fenomeni criminali. A queste riflessioni portano la parole del sottosegretario ai beni culturali e al turismo Antimo Cesaro, intervenuto al convegno “Programma Scuola Viva. Alla scoperta della storia per essere cittadini di Cimitile e del mondo” presso il Complesso Basilicale Paleocristiano di Cimitile nell’ambito della 22esima edizione del Premio Cimitile.

“Le scuole, così come le biblioteche, i musei, i cinema e i teatri. oltre a essere luoghi di educazione e svago, rappresentano da sempre – ha dichiarato Antimo CesaroClaudio  – importanti presidi di cultura e legalità, specialmente nelle zone del Paese più soggette alle influenze della malavita e del degrado sociale. Per questo va salutato con favore il Programma Scuola Viva che, grazie a risorse del Fondo Sociale Europeo, contribuisce a tenere aperti in orari pomeridiani quasi 500 istituti nelle cinque provincie della Campania, garantendo quindi un sostegno alle famiglie contro la dispersione scolastica e rafforzando la relazione tra scuola, territorio, imprese e cittadini. Dal canto suo – ha proseguito Cesaro – il MiBACT ha recentemente attivato un protocollo d’intesa con il MIUR per rafforzare, tra le altre cose, i rapporti tra biblioteche scolastiche e biblioteche di pubblica lettura oltre a una serie di iniziative per promuovere la lettura nella prima infanzia”.

You might also like

Economia

012 Factory. Partnership tra l’Academy e Mamacrowd

(Redazione) -“La partnership con SiamoSoci porta un significativo valore aggiunto al lavoro svolto in questi anni dalla squadra di 012Factory. Fin dall’inizio abbiamo puntato sulle persone e costruito un nostro

Primo piano

I Supermarket e la world music romagnola allo Spazio X

Regina Della Torre – Sarà lo Spazio X di Caserta stasera alle ore 21 nell’ambito della rassegna Jarmusch Club ad ospitare i Supermarket con la loro world music romagnola. Temi e

Cultura

Quanto lavoro, direttore! Un anno vissuto dentro la Reggia

(Beatrice Crisci) – Gli è bastato un solo anno per diventare un protagonista della scena nazionale e per conquistare la gran parte dei cuori casertani. Con il suo accento bolognese,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply