Cin cin! Buon Capodanno! Da OndaWebTv un’ondata di auguri!

Cin cin! Buon Capodanno! Da OndaWebTv un’ondata di auguri!

Maria Beatrice Crisci

- Inizia il 2019. Ecco OndaWebTv intraprendere il suo quinto anno di attività. La testata è cresciuto, ha preso la sua fisionomia. È giovane, certo, ma ha già fatto le sue scelte editoriali. Innanzitutto quella di sostenere il rilancio, il riscatto, la rinascita, la rigenerazione, la voglia di emergere di un territorio. E territorio non significa, o non significa solamente, uno spazio geografico, ma è un’area culturale e sociale che unisce una comunità senza mettere confini. In questa “no boundary cultural zone“, un’area culturale senza confini, chi si sente parte del territorio ha anche la capacità di aprirsi alla contaminazione e all’innovazione.

auguri ondawebtv Il Capodanno apre le porte al lancio di nuove progettualità e soprattutto di nuovi impegni, di nuove opportunità. OndaWebTv è pronta a registrare il nuovo corso, ma anche a incidere sulla nuova collezione di eventi autunno/inverno. Il #cultwebmag #madeinCaserta seguirà e anticiperà gli eventi che la città della Reggia e la provincia di Terra di Lavoro sapranno proporre, ma non distoglierà lo sguardo dalla Campania Felix, da quello che la regione saprà esprimere nei suoi massimi livelli. OndaWebTv continuerà a fare giornalismo culturale e informazione di prossimità, a chilometro zero, continuerà a proporre #lenotizieinpositivo, cercando di governare i processi culturali del territorio. Ma non perderà mai di vista le grandi tematiche e i più appassionanti dibattiti nazionali e internazionali. OndaWebTv comunque ci sarà.ondawebtv schermata

Partendo da questo impegno, l’approccio alla notizia è quello che rende OndaWebTv un cultural web magazine, emblema delle buone pratiche e delle buone notizie. Questo nel campo attuale della stampa finisce per essere il vero spirito di servizio, la vera innovazione. Inizia un nuovo anno, ma rimane la scelta, anche controcorrente, di non dare spazio alla criminalità e alle criminalizzazioni. Si preferisce sempre dare buone notizie in un contesto dove tutto sembra concorrere a favorire un’immagine deleteria del contesto in cui si vive. Si guarda all’operato delle istituzioni, cercando di evidenziare quello che di buono in campo culturale viene prodotto. Insomma, si prova sempre a cogliere il “light side” delle vicende umane e non il lato oscuro. E soprattutto c’è la scelta di “lavorare” la notizia e di non essere un contenitore di comunicati.

L’augurio di OndaWebTv ai suoi appassionati lettori e visitatori è quello di costruire insieme un 2019 che sia di progettazione e di realizzazione di sogni e di idee, di desideri e di scelte. Che questo 2019 sia un “annus mirabilis” per tutti e in particolare per quelli che ancora ci credono, che credono innanzitutto in una Campania Felix ospitale e generosa, fertile di frutti e di ingegni. Ma non basta augurarselo, bisogna essere in prima fila per scacciare via le asprezze di un “annus horribilis”, che scorrendo le pagine e pagine del 2018 di OndaWebTv si scopre che tanto “horribilis” l’anno trascorso non è stato. Molte le occasioni e le novità da essere ricordate positivamente. Non se ne farà un elenco, ma non si possono buttare già dalla finestra il consolidamento dei traguardi ottenuti dalla Reggia di Caserta, i successi conseguiti dai talenti di questa terra, gli eventi che hanno determinato piccole ma significative svolte nella vita sociale. Fare informazione significa anche saper ricordare per potersi rimboccare le maniche e lavorare sul futuro.

Da OndaWebTv un’ondata di auguri!

You might also like

Primo piano

Functional Food, la nuova frontiera del benessere

Carmen Serena Santonocito – Capita spesso di imbattersi tra i vari reparti del supermercato in mele per diabetici, uova senza colesterolo, curiose miscele di caffè proteico o bevande vegetali addizionate

Primo piano

Ciao Al Jarreau, Caserta e la Reggia non ti dimenticheranno

(Enzo Battarra) – Tutto il mondo piange il cantante statunitense Al Jarreau. Scompare una figura fondamentale della musica contemporanea. Qui a Caserta ebbe uno dei suoi più memorabili concerti, per qualità

Editoriale

24 giugno, San Giovanni. Questa la notte più magica dell’anno

Augusto Ferraiuolo* – È bene ricordare fin da subito che la festività di  San Giovanni cade in prossimità del solstizio d’estate in quell’ottica sincretica che non può non caratterizzare le variazioni dei

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply