Cna. Oromare, un corso per far conoscere l’unicità del corallo

Cna. Oromare, un corso per far conoscere l’unicità del corallo

Maria Beatrice Crisci – Oromare, il Centro Orafo produttivo di Marcianise (Caserta), che raccoglie svariate aziende specializzate del comparto gioielleria, punta al futuro con un ambizioso progetto che mira a rafforzare il valore e l’unicità del Corallo, gemma che è il simbolo di eccellenza dell’artigianato campano nel mondo e che deve trovare finalmente  una propria collocazione nel settore delle pietre preziose, al fianco dei diamanti, dei rubini, degli zaffiri e delle perle.

Per questo scopo, in aggiunta alle note abilità artigianali delle tante aziende ed alla propria qualificata rete commerciale fatta di maestri artigiani specializzati nel taglio e nella lavorazione di questa meraviglia marina, Oromare proporrà una serie di focus tematici che ne approfondiscono gli aspetti zoologici, storici e gemmologici.

Lunedì 27 gennaio alle ore 10,30, in collaborazione con CNA (Giuseppe Oliviero, Presidente Cna Campania Nord), Università Vanvitelli, Dipartimento di Architettura e Design Industriale ed IGI (International Gemological Institute) di Anversa (Paolo Minieri) e Consorzio Borgo Orefici si terrà un incontro per la presentazione del primo corso specialistico sul corallo organizzato dall’IGI e tenuto da Francesco Sequino, in collaborazione con rappresentanti della ricerca universitaria e con l’apporto di qualificati operatori del settore che vede nella città di Torre del Greco un centro di importanza mondiale.
I lavori proseguiranno martedì 28 con una lezione di zoologia sui celenterati presso il Polo Museale di San Marcellino  ed una visita al Museo del Corallo Ascione di Napoli per un incontro sui temi storici della lavorazione pregiata. Gli aspetti del taglio, a partire dalla selezione del grezzo, saranno oggetto di una lezione il giorno seguente.

La sessione  di lunedì sarà aperta a tutto il pubblico degli operatori ed agli appassionati.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5461 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Il Premio Volturno al caseificio Ponticorvo, 50 anni di storia

Regina Della Torre – È dedicato al Dio Volturno il premio istituito nel 2015 dall’Associazione Stampa della Provincia di Caserta. Consiste in una scultura o targa riproducente l’immagine della divinità fluviale conservata nel

Attualità

Caserta è alla ricerca del suo limite, workshop di architettura

Claudio Sacco –  «I partecipanti al workshop dovranno ripensare, supportati dai tutor, al cambiamento migliorativo che la città potrebbe subire nell’apertura/chiusura della recinzione del Parco, nell’allargamento dell’asse verso la Reggia

Primo piano

Realtà virtuale? No, virtuosa. Prospettive parallele a Spazio X

Pietro Battarra – È per venerdì 18 maggio alle ore 18 presso lo Spazio X di via Petrarca a Caserta la presentazione del volume “Prospettive Parallele” sulle realtà virtuose della provincia di Caserta. Il

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply