Colazione da Burri, aperitivo da Donzelli. Assaggi d’Arterrima

Colazione da Burri, aperitivo da Donzelli. Assaggi d’Arterrima

Maria Beatrice Crisci

donzelli- arterrima- Un incontro informale con Bruno Donzelli quello che si è svolto  da Arterrima in corso Trieste a Caserta. Dopo l’inaugurazione della mostra “Assaggi d’Arte”, l’artista ha voluto salutare gli amici con un aperitivo offerto dal gallerista Antonello Ricciardi. L’esposizione è a cura del critico Enzo Battarra.

Così, dopo la colazione futurista o da Burri o da Matisse e le tante altre colazioni con i protagonisti dell’arte dell’ultimo secolo, il picnic Schifano, ecco che arriva l’aperitivo da Donzelli con “assaggi ad arte”. Ma il maestro ha accolto in carne e ossa gli ospiti, concedendosi alle conversazioni, alle battute giocose, ai selfie.

È sempre un piacere incontrare Bruno Donzelli, tornato a esporre nella galleria casertana dopo il grande successo della mostra a Genova nel Museoteatro della Commenda di Prè. La verità è che, più che una galleria, Arterrima è una ospitale casa d’arte, uno splendido appartamento sulla via principale della città che apre le sue porte a eventi di carattere strettamente culturale.

“Sono veri e propri assaggi d’arte quelli di Bruno Donzelli”, scrive Enzo Battarra. “In esposizione ci saranno alcune opere storiche di maggiore formato e una serie di lavori recenti di più piccole dimensioni, gli assaggi appunto. Questa appetitosa produzione in scala ridotta mantiene tutto il fascino di un ironico viaggio nell’arte del secolo scorso. I colori brillanti cari a Donzelli raccontano le avanguardie storiche del ‘900, che vengono rivisitate alla sua maniera, giocando con i temi del surrealismo, del futurismo, dell’informale, dell’astrazione, della pop, fino alla street art. Tutto viene interpretato e raccontato nello stile di questo colto e al tempo stesso impertinente costruttore di immagini”. L’esposizione sarà visitabile fino a dicembre su appuntamento.

You might also like

Attualità

26 luglio, Sant’Anna. A Caserta la religione si mette in strada

Augusto Ferraiuolo*, foto di Bruno Cristillo – Scrivere sulla festa di Sant’Anna è per me lavorare su un doppio registro: in primo luogo, quello del casertano che fin da bambino andava

Spettacolo

Napoli. Teatro Elicantropo, va in scena l’attore Aldo Rapè

Claudio Sacco – Al Teatro Elicantropo di Napoli va in scena l’attore e regista siciliano Aldo Rapè. L’appuntamento è per giovedì 6 dicembre alle ore 21 (repliche fino a domenica

Primo piano

A Capua sarà “una giornata particolare”. Ecco Scarpati!

(Beatrice Crisci) – Uno spettacolo di grande fascino quello che vedrà Giulio Scarpati e Valeria Solarino protagonisti della messa in scena teatrale del famoso film di Ettore Scola «Una giornata

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply