Con il diabete giovanile si corre, saranno 10 Km di solidarietà

Con il diabete giovanile si corre, saranno 10 Km di solidarietà

Maria Beatrice Crisci

IMG-20180215-WA0012- Il diabete giovanile fa correre. Lo sa l’associazione Suessola Runners che per il settimo anno organizza la manifestazione podistica competitiva solidale “Corriamo insieme…contro il diabete giovanile”. L’appuntamento è per domenica 18 marzo alle ore 9 a Santa Maria a Vico, nel Casertano.

La manifestazione – si legge in una nota diffusa alla stampa – coinvolgerá circa 1000 partecipanti con partenza prevista da piazza Roma e percorrerá le principali arterie della cittadina. Si svolgerà su di un percorso ondulato, asfaltato, della lunghezza di dieci chilometri. È stata anche organizzata una mini maratona che coinvolgerá i bambini. Al termine, le premiazioni di fine gara.

Durante la manifestazione verranno allestiti diversi punti informativi per la prevenzione del diabete infantile e giovanile. Una parte dell’iscrizione andrà in beneficenza all’associazione “Diabete junior” della Campania al fine di allestire un reparto di diabetologia presso il Nuovo Policlinico di Napoli.

L’associazione sportiva amatoriale Suessola Runners è nata nel 2009 a Santa Maria a Vico e promuove lo sport con la mission della solidarietà. Le parole del presidente Luigi De Lucia: “Abbiamo associato sport, prevenzione e solidarietà. Esiste un equilibrio tra la mente e il corpo. Se il tuo fisico è in forma produce benessere per la mente. Sono entusiasta per questa manifestazione podistica e ringrazio tutti gli associati e i partecipanti che con passione supportano tale iniziativa”.

You might also like

Primo piano

I vini Fontana conquistano gli ospiti del Sorridendo Film Festival a Roma

“Salire sul palco è stata una emozione, ancora più forte perché l’obiettivo dell’iniziativa particolarmente importante”. Commenta così la giovane manager dell’azienda Tenuta Fontana Mariapina Fontana la partecipazione come main partner

Food

A Caserta è Chocolate Day fino a San Valentino

(Luigi D’Ambra) – Un lungo week end fino al 14 febbraio per la festa del cioccolato per degustare il vero cioccolato fondente, cioccolatini classici o al pistacchio, passando per quelli

Primo piano

Ospedale di Caserta, scambio di auguri in aula con il Direttore

Claudio Sacco – Aula magna dell’ospedale. Le parole del direttore generale sono perentorie: “Sono orgoglioso di stare a Caserta. È questa una grande esperienza per me. Qui sto conoscendo delle

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply