Corde Nuove, è a Casapulla il festival della musica emergente

Corde Nuove, è a Casapulla il festival della musica emergente

Enzo Battarra

 – Si chiama Corde Nuove edCorde Nuove locandina è un festival di musica emergente rivolto ai giovani talenti della provincia. È alla sua prima edizione. Lo start stasera alle 19,30 a Casapulla in piazza Bellarmino, conosciuta anche come piazza Mercato. Direttore artistico Gianrenzo Orbassano, presentatore Rosario Copioso.

L’intenzione del festival è di porre l’accento sugli aspetti sociali e occupazionali che emergono dall’analisi del mercato musicale e culturale campano, offrendo ai giovani la possibilità di esprimersi. A organizzarlo l’associazione di promozione sociale Urbe di Santa Maria Capua Vetere, in collaborazione con un collettivo di giovani di Casapulla.

La line up del concerto prevede i nomi di Daniele Sbordone from SoundSheen, Vincenzo Smoke Follow the Flow con Giovanni Yo-j, SlyRec, Francesca KikkaMaphia Gabriele e Branka, Graman con Davide De Blasio, Principio Attivo con Aveiro 97, Tonia Cestari con Rossella Scialla. Special guest saranno PeppOh & BabeBand e ‘O Zulù, ovvero Luca Persico, frontman dei 99 Posse.

Allestita per l’occasione anche una galleria d’arte con le opere di Raffaele Palmiero, Luca Mauro, Savio D’Ambra, Luigi Guarino e Antonio De Cristofaro.

Non solo musica e arte a Corde Nuove, ma anche stand di artigianato handmade e food truck. La selezione di libri è a cura di Officina Milena. Gli scatti della rassegna saranno della Società Fotografica Casertana.

Gli artisti emergenti sono stati selezionati da Gianrenzo Orbassano, in collaborazione con tutto lo staff organizzativo, dopo accurate ricerche nel panorama musicale casertano, dalle band ai solisti, dai rapper ai musicisti che hanno in comune la voglia di far conoscere la propria musica e che necessitano di una vetrina per farsi apprezzare.

L’ingresso al festival è gratuito.

You might also like

Primo piano

Museo Campano di Capua. Le istituzioni si muovono

(Luigi D’Ambra) – Il Museo Campano di Capua non deve morire. E’ in programma per martedì 30 maggio a Roma, presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e

Primo piano

Cantone: “L’Ospedale di Caserta ha iniziato la rigenerazione”

Maria Beatrice Crisci – ph Ciro Santangelo – “È questo un ospedale che sta lavorando per rigenerarsi”. Così il presidente dell’Anac, l’autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone che per la prima volta è

Primo piano

Il batterista Roberto Gatto al MantovanelliveCaserta.

(Luigi D’Ambra) – E’ un appuntamento molto atteso quello di venerdì 14 Aprile al Mantovanellive Caserta in via Tanucci 35. Protagonista sarà Roberto Gatto, il più affermato fra i batteristi

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply