Cyrano de Bergerac va in scena all’Aperia della Reggia

Cyrano de Bergerac va in scena all’Aperia della Reggia

Claudio Sacco

- Nello splendido scenario dell’Aperia della Reggia di Caserta la Compagnia Controtempo theatre, fondata e diretta da Venanzio Amoroso, Danilo Franti e Lilith Petillo, porta in scena «Cyrano de Bergerac» con la regia di Roberto Andolfi. L’appuntamento è per sabato 18 Agosto alle ore 21.

Nella nota si legge: “Cyrano, prima di essere la tragedia della sincerità, è la tragedia della coerenza e innanzitutto, secondo me, la tragedia del tempo. Guardando l’opera spesso ci chiediamo cosa sarebbe successo se lui avesse parlato in qAperia (2)uel momento, ma l’opera di Rostand, come la vita, è implacabile, soprattutto, non torna mai indietro e così questo spettacolo scavalca decenni interi lasciandoci solo i punti salienti di un amore che non è mai esistito”.

Il regista Roberto Andolfi così presenta lo spettacolo: “Registicamente, ho voluto raddoppiare questa unidirezionalità del tempo cercando di mettere sia l’attore che il personaggio di fronte ai bivi della vita. Bivi sui quali Cyrano non ha mai dubbi. Ogni volta che deve scegliere tra il bene e il male, tra l’essere se stessi o quello che gli altri si aspettano che egli sia, fra la propria felicità e quella del prossimo, sa sempre qual è la strada giusta anche se è la più faticosa ed ogni volta ha il coraggio di prenderla. Ognuno di noi, guardando quest’opera, vorrebbe essere Cyrano proprio perché ognuno di noi, guardando indietro, vorrebbe aver avuto il coraggio di essere coerenti con se stesso, fino alla fine, di fare solo ciò che si ama e, soprattutto, di avere il coraggio di amare qualcuno più di se stesso”.

You might also like

Primo piano

La Giunta approva il calendario per l’anno scolastico 2016/2017

La Giunta Regionale ha approvato, tra gli altri provvedimenti, il calendario per l’anno scolastico 2016/2017, dopo averlo condiviso con l’Ufficio Scolastico regionale e le organizzazioni sindacali di categoria. Il calendario

Attualità

Fresca24, un progetto per restituire dignità a Terra di Lavoro

Maria Beatrice Crisci – Fresca24, è il progetto realizzato da un team di imprenditori operante nel settore agroalimentare e della ristorazione da oltre 20 anni. L’obiettivo è quello che si

Food

Mondragone, convegno e concorso sul falerno. E poi le stelle

Pietro Battarra – Mondragone, centro turistico del litorale casertano, si candida a essere punto di riferimento per i percorsi enologici di Terra di Lavoro. Potere di un vino come il

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply