Dal Foof a Rai 1, un cane in famiglia è protagonista del sabato

Dal Foof a Rai 1, un cane in famiglia è protagonista del sabato

Maria Beatrice Crisci

-un cane in famiglia 3 Il Foof, l’unico museo in Europa dedicato al cane, con sede a Mondragone, e il Plana Resort di Castelvolturno sono le location scelte per «Un Cane in Famiglia», la trasmissione in onda da sabato 9 giugno alle 9.45 su Rai 1 per otto settimane. A condurla è la giornalista Monica Marangoni, volto noto di Uno Mattina in Famiglia e conduttrice su Radio Italia anni 60 di The fashion news. Gli autori sono Gaspare Baglio e Serena Castana, regia di Riccardo Marino.

In ogni puntata del format di Mediaproduction vengono presentate due famiglie: una chiede consigli per adottare un cane, mentre l’altra con l’aiuto del veterinario cerca di risolvere i problemi di salute del proprio cane. Nel primo caso interviene l’educatore cinofilo Federico Fois per indirizzare i protagonisti di puntata verso l’amico a quattro zampe in modo più aderente alle esigenze. Nel secondo caso, il medico veterinario Piergiorgio Carbonelli visita il cane per trovare una soluzione alle sue problematiche.

un cane in famiglia 2«Una gran bella esperienza», racconta a Ondawebtv Monica. «È un’esperienza che ho colto subito con entusiasmo, sia perché è la mia prima conduzione, sia perché è un programma nuovo sulla Rai. Non ho cani in famiglia, ma questo primo approccio con gli animali è stato davvero una esperienza emozionante». Le tante persone venute qui in cerca di un cane o per risolvere qualche piccolo problema con i loro amici a quattro zampe cosa ti hanno insegnato? «Innanzitutto, la grandissima generosità delle persone che hanno in casa un cane, che vanno accuditi esattamente come qualsiasi altro componente della famiglia. Eppoi, l’empatia che si crea tra il padrone e l’animale che davvero sembra un essere umano con tutti i pregi tranne i difetti. Capisco ancora di più l’amore verso i nostri amici a quattro zampe». Un’occasione per rinnovare l’appello a non abbandonare gli animali? «Non è un caso che questo format vada in onda proprio d’estate. I mesi estivi sono quelli in cui c’è un aumento dei casi di abbandono perché le famiglie vanno in vacanza e non sanno dove lasciare gli animali e di conseguenza li abbandonano. Invece, bisogna dire che ci sono dei rifugi, come quello in cui abbiamo girato parte delle storie che accolgono in maniera amorevole tanti trovatelli in cerca del loro futuro padrone». Come sarà la tua estate Monica? «Sicuramente all’insegna della famiglia. Ho due bimbi piccoli che porterò sul Lago di Garda dove i miei genitori hanno una casa e poi al mare con il papà». Ci rivediamo a settembre qui? «Me lo auguro, speriamo che ci sia Un Cane in Famiglia 2».

You might also like

Spettacolo

Una Linea d’Ombra sulla Campania Felix, confronto a Salerno

Luigi D’Ambra –  Cinema, musica, performing art e alla realtà virtuale, ma spazio anche a momenti di confronto e approfondimento per la XXII edizione di Linea d’Ombra Festival (6/9 dicembre – Salerno).

Primo piano

Spartacus Arena, un appuntamento da prendere a occhi chiusi

Maria Beatrice Crisci – L’Anfiteatro Campano è là, maestoso, evocativo, grondante di miti e di storia. È il simbolo dell’antica Capua, di fasti e nefasti, di ozi e di rivolte. All’ombra

Cultura

Open Day al Giannone, la rivoluzione digitale è partita qui

(Enzo Battarra) – Sarà “Open Day” venerdì 16 dicembre al Liceo “Pietro Giannone” di Caserta. Dalle 16 alle 19 saranno presentati esperimenti di astronomia ( e filosofia) e macchine per

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply