Dal Governo, più soldi per i contratti del Pubblico Impiego

Dal Governo, più soldi per i contratti del Pubblico Impiego

“Bene il premier Renzi sulla necessità di mettere più soldi per i rinnovi di contratto dei lavoratori pubblici. Siamo pronti ad aprire una stagione di cambiamento vero per il Paese”. Così il segretario generale della Cisl Fp, Giovanni Faverin, in risposta alle dichiarazioni del Presidente del Consiglio degli ultimi giorni di luglio.

Si conferma così l’apertura e l’impegno del ministro Marianna Madia nei confronti della pubblica amministrazione. Sulla stessa linea del sindacato confederale ovviamente anche il segretario generale della Fp di Caserta, Nicola Cristiani: “Da parte nostra, come lavoratori al servizio della comunità, ci sentiamo davvero grati  per il lavoro svolto dalla Segreteria nazionale e crediamo ora più che mai, quanto sia importante ripartire dai bisogni dei cittadini e da servizi nuovi, questo per impegnare le migliori professionalità, competenze e motivazioni delle persone”.

In materia di sacrifici e difficoltà, ricordiamo in questo periodo la mobilitazione della Cisl Fp di Caserta in sanità, ma non solo, basta guardare anche gli enti locali, i dipendenti della Provincia. E, come più volte precisato anche a mezzo stampa, i grandi sacrifici dei lavoratori pubblici, in particolare su questo difficile nostro territorio,  utilizzati più che spesso con maggiore carico di lavoro e senza sostituzione dl personale – vedi per esempio il periodo delle ferie – con risorse andate in quiescenza per il blocco del turn-over.

“Per questo, vogliamo contratti dignitosi e innovativi – aggiunge Cristiani –  contratti con cui vogliamo costruire qualità, velocità e innovazione organizzativa per una nuova stagione di sviluppo e di crescita per tutti”.

Fonte: Comunicato stampa

You might also like

Arte

Non solo cinema a Giffoni Experience, ecco anche una mostra

Angelo Maisto – Il Festival di Giffoni, giunto quest’anno alla sua 47esima edizione è una realtà internazionale consolidata. Il grande regista Francois Truffaut, ospite del Festival nel 1982, dichiarò pubblicamente:

Spettacolo

Fiato alle trombe, nella Reggia sua maestà Ennio Morricone

Maria Beatrice Crisci – È lui il re dell’estate casertana, di un continuo summer festival mai come quest’anno ricco di appuntamenti e di eventi, dentro e fuori la Reggia. Lui è

Primo piano

A Nola fa tappa la mostra fotografica Analfabetismo Emotivo

Regina Della Torre – Sarà la Chiesa Santi Apostoli di Nola domenica 19 novembre alle ore 17 ad ospitare il vernissage della mostra fotografica “Analfabetismo Emotivo” di Juna e Marco. L’evento

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply