Diotima, una mostra tutta al femminile per l’opening

Diotima, una mostra tutta al femminile per l’opening

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5461 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Ecco il 2020. Da Ondawebtv un’ondata di auguri!

Maria Beatrice Crisci – Inizia il 2020. Ecco OndaWebTv intraprendere il suo settimo anno di attività. La testata è cresciuto, ha preso la sua fisionomia. È giovane, ma non più giovanissima, e ha fatto le sue

Attualità

ZTL a Caserta, il Sindaco al summit con i commercianti

Oggi, nel pomeriggio, il sindaco di Caserta Carlo Marino ha incontrato una delegazione di commercianti operanti su corso Trieste. Al centro dell’appuntamento, cui hanno partecipato anche l’assessore comunale Franco De Michele, il

Attualità

Una Befana di solidarietà per l’associazione Adesso Studenti

Claudio Sacco – Sarà una Befana di solidarietà quella organizzata ad Aversa. Prima con Babbo Natale, poi l’Epifania. Prima vestiti e giocattoli, ora dolci e merendine. Ma la solidarietà, anche nel

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply