Dolce & Salato a Maddaloni, il gusto che fa sempre più scuola

Dolce & Salato a Maddaloni, il gusto che fa sempre più scuola

Regina Della Torre

- La scuola di formazione professSchermata 2019-01-07 alle 19.15.26ionale Dolce & Salato fa sapere che sono aperte le iscrizioni per i corsi professionali con qualifica EQF riconosciuta in tutta Europa. È così consentito l’accesso alle professioni di chef, pasticciere, operatore di sala, pizzaiolo, panificatore, manager start-up del settore Ho.Re.Ca. e dell’ospitalità, bartender.

La scuola – ricordano Giuseppe Daddio e Aniello di Caprio promotori del progetto scuola – accoglie e forma in modo reale e non illusorio i corsisti che accompagniamo singolarmente per mano verso il mondo del lavoro attraverso le convenzioni stage. Tante sono state le soddisfazioni ricevute da parte dei nostri allievi – continuano i due chef – come il sorriso dei vincitori che trionfano raggiungendo il loro obiettivo e il vedere in giro per il mondo i figli della scuola per aggiornamenti ed inizio di carriera lavorativa”.

Nella nota si legge che “l’Ente, che ha sede a Maddaloni in via Forche Caudine n. 141, fondato e diretto dai maestri chef Giuseppe Daddio e Aniello di Caprio, registra ogni anno ottocento addetti ai lavori che seguono i corsi di specializzazione tenuti da maestri pasticceri e chef di rilievo nazionale e internazionale. I percorsi formativi, dalla durata di 600 ore, sono seminari in cui si studia e si lavora in ampi spazi e con le tecnologie più avanzate, dove ognuno può esprimersi in postazioni individuali seguiti dal docente in cattedra e da assistenti che migliorano la qualità formativa.

Gli allievi che terminano la loro attività formativa approdano verso strutture ricettive, dove la palestra del crescere continua a concedere esperienza, grazie alle attività di placement che la scuola ha costruito in venti anni di storia con alberghi di alta categoria, ristoranti stellati, laboratori del dolce, pizzerie, bar ed altre strutture che offrono servizi al pubblico. Attività regolate da convenzioni stage che possono avere diversi effetti curriculari, extra curriculari, garanzia giovani.

You might also like

Primo piano

Confindustria Giovani e Anci lanciano Impresarte per valorizzare i beni culturali campani

(Mario Caldara)        Ormai la questione dei beni culturali italiani non valorizzati è una cantilena così vecchia (ma, purtroppo, attuale) che non si ricorda neanche quando abbia effettivamente cominciato

Primo piano

Confindustria. Bo presidente assemblea Piccola Industria

L’Assemblea della Piccola Industria si è riunita ieri nel pomeriggio per eleggere i componenti del Comitato in carica per il prossimo triennio: Carmine Belardo, Giovanni Bo, Gaetano Capasso, Angela Casale,

Primo piano

Il fenomeno del “clickbaiting”: abboccare o meno?

Vittoria Massaro – Il termine inglese clickbait, ovvero “esca del click”, è ormai entrato nell’uso anche in lingua italiana come calco, restando quindi invariato. Il significato è piuttosto metaforico in

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply