Epatite C? No, grazie! Cure all’Azienda ospedaliera di Caserta

Epatite C? No, grazie! Cure all’Azienda ospedaliera di Caserta

Claudio Sacco

- Straordinari scenari si sono aperti nella lotta all’epatite C. E questo grazie alle terapie eradicanti l’infezione da HCV, praticamente prive di effetti collaterali e con una efficacia prossima al 100%. Altissime le aspettative sia per i pazienti, sia per i medici, sia per le istituzioni. Nei prossimi anni ci sarà la ricaduta favorevole sulla spesa sanitaria della avvenuta eradicazione. Infatti, sono tanto  efficaci i trattamenti che l’OMS ha ipotizzato che nel 2030 l’infezione da HCV potrebbe essere completamente debellata e l’Italia è tra in Paesi che potrebbero raggiungere senza difficoltà l’obiettivo della eliminazione di HCV.

In questa vincente lotta all’epatite C l’Azienda Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” con il suo direttore generale Mario Nicola Vittorio Ferrante è in prima linea. Il Centro prescrittore dei farmaci anti HCV della Unità operativa complessa di Malattie Infettive del nosocomio casertano , con circa 1600 pazienti eradicati dal virus su un totale di 23.000 trattati in Campania e 184.264 in Italia, è tra i protagonisti regionali e nazionali di questa lotta. Nell’ambito della strategia messa in atto per favorire l’accesso alla cura eradicante HCV si pone il momento formativo presso la sala di Cardiochirurgia del “Sant’Anna e San Sebastiano” di mercoledì 12 giugno su “HCV, dalla cura alla eradicazione, una storia a lieto fine?”. Responsabile scientifico l’infettivologo Vincenzo Messina. Relatori il primario di Malattie Infettive Nicola Coppola, oltre ad altri medici dell’équipe: Antonio Izzi, Angela Salzillo e Filomena Simeone.

L’evento rientra nei momenti formativi e informativi finalizzati al costante aggiornamento degli operatori sanitari su una terapia in continua rapida evoluzione e al ricordare che la battaglia della epatite C deve essere vinta.

You might also like

Attualità

26 luglio, Sant’Anna. A Caserta la religione si mette in strada

Augusto Ferraiuolo*, foto di Bruno Cristillo – Scrivere sulla festa di Sant’Anna è per me lavorare su un doppio registro: in primo luogo, quello del casertano che fin da bambino andava

Attualità

La Gran Bretagna dice addio all’Europa

(Samuele Ciambriello)  – Londra dice addio all’Europa, ha votato per il referendum il 72% degli aventi diritto, 17 milioni di inglesi hanno detto si. Hanno deciso vogliono il Regno unito

Spettacolo

C’è “Carne” al Teatro Civico 14, uno spettacolo… crudo

Luigi D’Ambra “Carne”,  uno spettacolo crudo, senza fronzoli. Sarà sul palco casertano del Teatro Civico 14, nell’ambito del progetto Relazioni. L’appuntamento con la compagnia Esposti è per venerdì 12 maggio, porta in

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply