Ercolano, a Villa Fiorita le amate Marilyn di Alessandro Giunta

Ercolano, a Villa Fiorita le amate Marilyn di Alessandro Giunta

Maria Beatrice Crisci

alessandro giunta- Dopo il Belvedere di San Leucio le Scuderie Reali di Villa Favorita a Ercolano.  “Le mie Marilyn”, la mostra di Alessandro Giuntafa dunque tappa nel Miglio d’Oro, in una dimora non meno suggestiva e affascinante del Real Sito. Il vernissage è per venerdì 12 gennaio alle ore 18. La mostra, promossa dal Comune di Ercolano, sarà visitabile fino al 12 febbraio dal lunedì alla domenica, dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 20.

Alessandro Giunta si è avvicinato alla fotografia giovanissimo, rivolgendo la sua attenzione al campo della ritrattistica, del reportage e del concettuale, poi il suo percorso si è maturato e si è modificato al tempo stesso, cominciando a costruire le immagini con la tecnica del collage, volendo miscelare insieme poesia e fotografia.

Ai microfoni di Ondawebtv, Alessandro Giunta dichiara: «La mostra al Belvedere di San Leucio con la partecipazione di Fabrizio Frizzi mi ha dato grande soddisfazione. Ora porto le mie Marilyn Monroe a Ercolano, in una bellissima struttura di cui è responsabile Giovanni Cardone». OLYMPUS DIGITAL CAMERAPoi aggiunge: «In esposizione ci saranno i miei ultimi lavori. Sarà, dunque, l’occasione per far conoscere le nuove tecniche di lavorazione in alluminio e stoffa telata. Due materiali che non hanno il logorio del tempo, a differenza della carta. Saranno presentati in anteprima a Ercolano. Poi, a ottobre ci sarà una nuova esposizione a Roma. Ma questa mostra a Villa Favorita sarà per me un banco di prova.  Sono molto ansioso di conoscere le sensazioni che questi nuovi lavori daranno al pubblico». Quindi, conclude: «Le poesie sono le stesse. Ne ho aggiunte solo alcune, come quelle di Fabio Volo, Eugenio Montale e Ivano Fossati. Tutto questo sempre nell’intenzione di destare l’interesse del pubblico con questo connubio tra poesia e fotografia».

You might also like

Primo piano

Pablo Picasso a Pompei. E la sua “Parade” vive a Capodimonte

(Mario Caldara) – David Gilmour, in occasione delle sue date a Pompei nel 2016, definì la città come “infestata dai fantasmi”. Gli si può dar torto? È facile pensare – con

Primo piano

Al NapoliModaDesign l’architetto casertano Guarriello

(Antonella Guarino) Si conclude il 23 maggio alle 18,00 in via Chiatamone a Napoli presso il noto showroom NABI, il “NapoliModaDesign”, la riuscitissima kermesse partenopea. ideata e curata dall’architetto Maurizio

Primo piano

Saldi estivi 2016. Al via anche a Caserta lo shopping da domani 2 luglio

(Beatrice Crisci) – Si alza il sipario anche a Caserta sui saldi estivi 2016. Da domani 2 luglio si apre, infatti, ufficialmente la caccia all’offerta più vantaggiosa. I saldi estivi

1 Comment

Leave a Reply