Fatturazione elettronica. I commercialisti a convegno

Fatturazione elettronica. I commercialisti a convegno

Claudio Sacco

- L’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta ha organizzato per mercoledì 26 settembre dalle ore 9 alle ore 13, presso la sala convegni del Grand Hotel Vanvitelli il convegno dal titolo: “La fatturazione elettronica obbligatoria: aspetti organizzativi e fiscali”.

Luigi Fabozzi«Con la Legge di Bilancio 2018 – spiega il presidente dell’Ordine Luigi Fabozzi - è stato generalizzato l’obbligo della Fatturazione Elettronica a partire dal 1° gennaio 2019 per tutte le cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuati tra soggetti residenti, stabiliti o identificati nel territorio dello Stato italiano. Trattasi di un cambiamento epocale, culturale e sociale che andrà a modificare la realtà quotidiana all’interno delle strutture aziendali e che produrrà una necessaria riorganizzazione dello studio professionale, orientato sempre più verso i servizi digitali. Il convegno si pone quindi l’obiettivo di analizzare le modalità operative, le criticità e l’iter per affrontare le innovazioni attese». I lavori saranno aperti dal presidente Fabozzi, a seguire la relazione di Nicolò Cipriani Dottore commercialista in Trani. La partecipazione all’evento è gratuita e dà diritto all’acquisizione di 1 credito formativo per ogni ora di effettiva partecipazione fino ad un massimo di 4 crediti (di cui n. 1 per materie obbligatorie).

You might also like

Attualità

Teresa Musco a 40 anni dalla morte. Resta il mistero

(Enzo Battarra) – Il 19 agosto sono 40 anni dalla morte di Teresa Musco. Nei giorni scorsi, a Caserta e in tutta la provincia, sono stati affissi i manifesti che

Primo piano

Ottaviano, al Dog Park il corso per addestrare i tecnici cinofili

Simone Lino * – Una importantissima opportunità di formazione nel mondo della cinofilia sta per partire in territorio campano, e precisamente al Dog Park di Ottaviano, provincia di Napoli. Nel centro

Primo piano

Tumori infantili, la Campania è in linea con le medie nazionali

(Claudio Sacco) – È stato reso pubblico il primo studio di monitoraggio dei casi di tumore infantile in Campania. Il risultato è che i bambini e gli adolescenti della Campania si

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply