Festa dei Musei 2018. Al Mann un mare di eventi

Festa dei Musei 2018. Al Mann un mare di eventi

Claudio Sacco

– «Musei iperconnessi: nuovi approcci, nuovi pubblici»: sarà questo il tema della “Festa dei Musei 2018”. Tanti gli eventi sabato 19 ed domenica 20 maggio al Mann dedicati agli appassionati dell’arte e dell’archeologia.Schermata 2018-05-15 alle 15.53.23
Come nelle precedenti edizioni, inoltre, sarà prevista un’apertura straordinaria serale (dalle 19.30 sino alle 23) al prezzo simbolico di 1 euro, eccetto le riduzioni e le gratuità previste per legge. Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli sceglierà di declinare il tema di quest’anno, dedicato all’iperconnesione con nuovi pubblici grazie a nuovi approcci comunicativi, in modo polisemantico: il legame con il territorio, il trait d’union fra passato e presente, il dialogo intergenerazionale, l’integrazione culturale rappresenteranno i diversi aspetti in cui si rifletterà l’iperconnessione nel nostro milieu museale.

La manifestazione sarà inaugurata sabato 19 maggio con la visita tematica “Alza gli occhi al cielo” per scoprire la bellezza dei soffitti e delle volte del Museo (programmazione diurna: ore 10.30 e 12; replica serale per la “Notte dei musei”: ore 20.30): il percorso, curato dal personale del MANN, sarà finalizzato a connettere l’immaginario del pubblico con una dimensione meno conosciuta della brand essence museale (la partecipazione alla visita sarà inclusa nel biglietto di ingresso al Museo, prenotando al Servizio Educativo- tel: 0814422328 sino al venerdì ed all’Ufficio Informazioni MANN- tel: 0814422149 durante la giornata di sabato 19 maggio).
Sabato pomeriggio, alle 17 in Sala conferenze, spazio al dibattito sul Museo di ieri e di oggi, grazie alla presentazione del volume di Anna Rocco, “Catalogo della suppellettile bronzea di uso domestico del Museo Nazionale di Napoli”, a cura di Nella Castiglione Morelli (Bibliopolis Edizioni): il dibattito sul testo, vera e propria full immersion nella memoria storica del MANN, sarà introdotto da Giuseppe Maggi e Valeria Sampaolo, entrambe figure che hanno segnato la vita del nostro Museo, e dall’archeologo Laurentino Garcia y Garcia (la partecipazione all’incontro sarà libera, prenotando al Servizio Educativo- tel: 0814422328 sino al venerdì ed all’Ufficio Informazioni MANN- tel: 0814422149 durante la giornata di sabato 19 maggio).

 

You might also like

Primo piano

Nuova scoperta a Pompei, una tomba monumentale in marmo

Mario Caldara – Pompei è un pozzo delle antichità. Una volta calato il secchio fino al fondo, non si sa mai cosa possa venirne fuori. Le scoperte all’interno del sito

Moda

Moda e innovazione, la ministra Fedeli a Napoli

(Redazione Moda) – La Ministra della Pubblica Istruzione, Valeria Fedeli è intervenuta nel corso dell’inaugurazione del nuovo anno accademico della IUAD-Accademia della Moda di Napoli. “La nostra creatività – ha

Attualità

#domenicalmuseo, la Reggia di Caserta sempre più su

Maria BeatriceCrisci – “Anche oggi, complice il bel tempo, grande afflusso alla Reggia, con 14.194 visitatori, 7830 dei quali hanno visitato gratuitamente gli appartamenti mentre 4718 hanno visitato il parco

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply