Festa della Musica anche a Caserta, si suona a Corso Trieste

Festa della Musica anche a Caserta, si suona a Corso Trieste

Luigi D’Ambra

- Sarà Festa della Musica anche a Caserta. L’appuntamento è per mercoledì 21 giugno. L’iniziativa è promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dalla SIAE e dall’Associazione Italiana per la promozione della Festa della Musica, in collaborazione con l’Anci, l’Unpli, la Conferenza delle Regioni, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, il Ministero della Salute, il Ministero della Difesa e quello della Giustizia. Una festa che, come avviene in altre parti d’Europa, coinvolge in maniera organica tutta l’Italia trasmettendo quel messaggio di cultura, partecipazione, integrazione, armonia e universalità che solo la musica riesce a dare. Un grande evento che porti la musica in ogni luogo. Ogni tipo di musica. Ogni tipo di luogo. Parchi, musei, luoghi di culto, carceri, ambasciate, ospedali, centri di cultura, stazioni ferroviarie, metropolitane ma soprattutto strade e piazze del nostro meraviglioso Paese, saranno lo scenario della ‘nostra’ Festa.

Schermata 2017-06-17 alle 08.14.15

Dunque, Caserta si organizza per l’evento e per l’occasione, così come previsto dalla delibera di adesione all’iniziativa proposta dall’assessore alla Cultura Daniela Borrelli ed approvata dalla Giunta comunale, sarà corso Trieste ad ospitare sulle sue pedane le esibizioni di tutti gli artisti che avranno effettuato la loro iscrizione attraverso il portale del MIBACT.

L’evento – si legge nella delibera – coinvolge in maniera organica l’Italia intera trasmettendo quel messaggio di cultura, partecipazione, integrazione, armonia e universalità che solo la musica riesce a dare, una manifestazione di respiro europeo che celebra la musica dal vivo, dando la possibilità ad autori, artisti e musicisti di esibirsi in tutti i luoghi pubblici, soprattutto nelle strade e nelle piazze delle città del nostro Paese. Ed il tema di questa edizione è proprio “La strada suona” esortando, come avviene in Francia dove la festa è nata 25 anni fa, i cittadini a esibirsi all’aperto con i propri strumenti e dando la possibilità a tutti i cittadini di ascoltare gratuitamente le varie esibizioni e i diversi generi musicali.

“Un’occasione importante per i nostri musicisti – ha spiegato l’assessore Borrelli – per esibirsi nella loro città. Ne approfitto anzi per invitare gli artisti, già famosi o che lo diventeranno, ad iscriversi sul portale dedicato per poter partecipare all’evento. D’accordo con il sindaco Marino abbiamo scelto come location corso Trieste anche per ravvivare il centro cittadino e dare il giusto respiro, con manifestazioni ed eventi, alle nostre attività commerciali”.

You might also like

Primo piano

#DomenicalMuseo, free entry alla Reggia e a Carditello

(Maria Beatrice Crisci) – #DomenicalMuseo, anche il 5 febbraio sarà una giornata in cui tutti i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente, come ogni prima domenica del mese.

Primo piano

Caserta sbarca in Albania con Prova d’Attore

I giovani artisti casertani, preparati dal Laboratorio Traduzione & Tradizione e confluiti nel Teatro Stabile di innovazione Fabbrica Wojtyla della città di Caserta, sono ospiti dal 4 all’8 dicembre del

Primo piano

Teatro a Capua, l’eterno fascino della maschera

Il Centro Studi per la promozione e la diffusione della Maschera Teatrale in Campania dalla Fabula Atellana alla Commedia dell’Arte, nell’ambito della settima edizione della manifestazione “Di Maschera in Maschera:

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply