Formicola è Borgo DiVino, concerto di Ser Venovan “in wine”

Formicola è Borgo DiVino, concerto di Ser Venovan “in wine”

Pietro Battarra

13 aprile- Domani sabato 13 aprile alla rassegna “Formicola Borgo DiVino” è il giorno di Venovan, al secolo Michele Colucci. Il pianista casertano che dirige gli oggetti sarà il protagonista del concerto alle ore 18 presso la Tenuta Carafa, special guest il soprano Claudia de Simone. Il titolo dell’esibizione è particolarmente appropriato per l’occasione.: “Ser Venovan in wine”. Sarà un concerto con piano preparato e Dopa onde, strumento prodotto dallo stesso musicista ispirandosi alle Onde Martenot, una tastiera analogica monofonica inventata da Maurice Martenot e presentata al pubblico nel 1928.

Formicola Borgo DiVino” propone dunque un ricco calendario di eventi fino al 28 aprile. Il progetto, finanziato dalla Regione Campania, è rivolto alla promozione del vino Casavecchia, proveniente da un vitigno di origine antichissima nell’insediamento di Trebula Balliensis, citato da Plinio il Vecchio nel XIV libro della “Naturalis Historia” e bevuto dai legionari dell’antica Roma.

Il conceVenovanrto di Ser Venovan sarà unico per il suo genere, che consiste nel utilizzo dei mille oggetti all’interno dello strumento classico, ma anche per la disposizione sonora. Il pianoforte sarà posizionato al centro della sala e tutto intorno saranno disposte le sedie. In questo modo si avrà un’acustica unica in ogni punto. Il tutto sarà illuminato da lampadari stile Settecento, con pareti in vetro. In questo modo si avrà la sensazione di essere immersi nella natura di Tenuta Carafa.

A seguire “Note…di Casavecchia Doc” a cura dell’azienda vitivinicola Il Verro di Formicola e delle aziende facenti parti del circuito Le strade del vino Casavecchia di Pontelatone accompagnato da piatti tipici a cura di Tenuta Carafa e prodotti tipici locali tra cui il conciato romano de Le Campestre, la mozzarella di bufala de La Baronia, il miele di Apicoltura DAVÌD. L’iniziativa vedrà la partecipazione della delegazione casertana dell’AIS, l’Associazione Italiana Sommelier.

Domenica 14 aprile presso l’azienda vitivinicola Il Verro è in programma “Cantine aperte: dalla conoscenza del vigneto alla degustazione”. Alle ore 10 la visita guidata dell’azienda vitivinicola Il Verro con passeggiata tra i vigneti e visita della bottaia.

Alle ore 11 il Convegno “Agricoltura biologica: innovazione e sostenibilità nel contesto climatico attuale”. Alle ore 12 degustazione vini Il Verro accompagnata da assaggi di prodotti tipici locali. Alle ore 15 la visita guidata all’azienda con passeggiata tra i vigneti e visita alla bottaia. Alle ore 16, poi, il convegno “I vitigni autoctoni: opportunità e rischi in una viticultura in evoluzione”. A seguire un’ulteriore degustazione con i vini Il Verro accompagnata da assaggi di prodotti e piatti tipici. Quindi, Pietro Bentivenga accordeon concert.

 

You might also like

Primo piano

Coworking. Gli studenti del Giordani si raccontano

 Sergio Simeoli  /Alfonso Renzi – Nell’ambito di un incontro sul “Coworking” e a conclusione di un percorso di alternanza scuola-lavoro che l’Itis Giordani di Caserta ha intrapreso con la Powerflex,

Cultura

Consorzio turistico delle Proloco dell’agro aversano. C’è l’ufficializzazione

Presentazione ufficiale del Consorzio Turistico delle Pro-Loco dell’Agro Aversano in occasione delle premiazioni dei disegni della Prima Edizione “Colora la tua città”. Intervista ai neo sindaci Enrico de Cristofaro (foto)

Cultura

La Reggia in un fumetto, in mostra le tavole di Maicol & Mirco

Pietro Battarra – “Gul: il cuore delle cose” è l’albo a fumetti ambientato nella Reggia di Caserta e realizzato da Maicol & Mirco. Sarà presentato sabato 21 luglio alle ore

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply