Francesco Barberini, classe 2007, aspirante ornitologo

Francesco Barberini, classe 2007, aspirante ornitologo

Claudio Sacco

- Ha solo 9 anni Francesco Barberini e la sua aspirazione è quella di diventare ornitologo di Acquapendente, in provincia di Viterbo. Il suo è un caso culturale: nonostante l’età, Francesco conosce e descrive con competenza e con passione il mondo degli uccelli ed ha ricevuto il riconoscimento della LIPU e del WWF. Dopo vari viaggi e video pedagogici in giro nei parchi e oasi d’Italia (visibili sul sito www.aspiranteornitologo.it), ora arriva in libreria, patrocinato dal WWF, il suo primo libro, con il titolo Il mio primo grande libro sugli uccelli e la prefazione di Emanuele Biggi, noto naturalista e presentatore della trasmissione televisiva GEO&GEO di Rai Tre. Si tratta di un libro scientifico, scritto con competenza e professionalità, che in tutto e per tutto sembra scritto da un esperto adulto. È indirizzato a bambini e ragazzi, ma anche ad adulti di ogni età, che si vogliono avvicinare a questi animali. Il libro di Francesco Barberini ha tutte le caratteristiche per poter andare dritto al cuore e alla testa, di chi lo legge. Prima ancora che di minuzie iper-specialistiche parla la lingua universale dell’entusiasmo e dell’amore per la conoscenza, del gioco appassionato che diventa competenza. Il testo è illustrato con disegni e foto di Pietro Iannetta, fotografo naturalista di Montefiascone, e si muove con naturalezza tra gli aspetti più tecnici del tema, raccontati con immediatezza, e un filo narrativo di storie e consigli pratici sul birdgardening. Un aspetto importante del libro riguarda l’evoluzione dai dinosauri agli uccelli con disegni scientifici di Francesco e di un affermato paleoartista brasiliano.

https://mail.google.com/mail/u/1/#inbox/16079ba2a885e28b?projector=1

You might also like

Primo piano

Degustazioni in Corso a Caserta per un Natale in EscarGO’

(Beatrice Crisci) – Si chiamano EscarGO’ ma non sono le rinomate chiocciole. Eppure sono servite per fare della cucina gourmet. Sono le quattro roulotte vintage che nel pomeriggio di ieri 30 dicembre

Cultura

Sos Teatro a Tirana, vola da Caserta la Compagnia della Città

Claudio Sacco – Il Teatro Nazionale di Tirana rischia di essere abbattuto. Da qui la singolare iniziativa della Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla volata in Albania in segno di

Primo piano

Churchill in palcoscenico, Battiston protagonista al Parravano

Pietro Battarra – Mercoledì 30 gennaio alle ore 20,45 al Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta, il Nuovo Teatro diretto da Marco Balsamo presenta Giuseppe Battiston in “Winston vs Churchill”

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply