Fu vera Gloria, l’artista Pastore si è raccontata con un’opera

Fu vera Gloria, l’artista Pastore si è raccontata con un’opera

Maria Beatrice Crisci

- Conversazione in galleria. Il d2.0-box, lo spazio fisico della dirartecontemporanea2.0Gallery di Caserta diretta gloria pastore- operada Angelo Marino, a fare da luogo match. Un’opera, un’unica opera a fare da testimone silenzioso ma immanente. È questo lo spirito del progetto My Work Tells My Story, ovvero Mi racconto in un’opera, un ciclo di sette incontri con altrettante protagoniste della scena artistica nazionale e internazionale che hanno scelto di vivere nel vulcanico territorio campano. Un sabato, un’artista, un’opera.

gloria pastore- opera 2Il terzo appuntamento ha visto protagonista Gloria Pastore. Nei panni dell’intervistatore il critico d’arte Enzo Battarra. La loro conversazione si è sviluppata dinanzi all’opera scultorea in resina leggera “L’Ermafrodita”. L’artista ha raccontato la nascita di questo lavoro, correlato a tutta la sua ricerca sulla duplicità. Si è poi soffermata sul suo rapporto con l’identità napoletana, vulcanica, e sui suoi riferimenti classici, citando particolari delle esposizioni, senza sottrarsi alle domande sul mercato e sulla sperimentazione dei linguaggi.

You might also like

Primo piano

Sementia. Slow Food Campania punta sull’innovazione

Luigi D’Ambra – Ritorna da venerdì 6 a domenica 8 ottobre prossimi Sementia, l’evento ideato dalle cinque Condotte Slow Food della provincia di Benevento e realizzato da Slow Food Campania con il contributo dell’Assessorato all’Agricoltura

Primo piano

Invito all’Ordine, Giovanni Tariello a casa dei commercialisti

Regina Della Torre – “Espone…!” è il titolo della mostra personale di Giovanni Tariello inaugurata nella sede dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti Contabili di Caserta. L’esposizione rientra nella rassegna “Invito all’Ordine.

Economia

Saldi senza soldi. Schiavo, Confesercenti: “Calo del 10%”

(Redazione Economia) – Nei primi 7 giorni di saldi calo del 10% di vendite rispetto al 2016. A sostenerlo è il presidente della Confesercenti Campania Vincenzo Schiavo: «Le minori presenze

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply