Fu vera Gloria, l’artista Pastore si è raccontata con un’opera

Fu vera Gloria, l’artista Pastore si è raccontata con un’opera

Maria Beatrice Crisci

- Conversazione in galleria. Il d2.0-box, lo spazio fisico della dirartecontemporanea2.0Gallery di Caserta diretta gloria pastore- operada Angelo Marino, a fare da luogo match. Un’opera, un’unica opera a fare da testimone silenzioso ma immanente. È questo lo spirito del progetto My Work Tells My Story, ovvero Mi racconto in un’opera, un ciclo di sette incontri con altrettante protagoniste della scena artistica nazionale e internazionale che hanno scelto di vivere nel vulcanico territorio campano. Un sabato, un’artista, un’opera.

gloria pastore- opera 2Il terzo appuntamento ha visto protagonista Gloria Pastore. Nei panni dell’intervistatore il critico d’arte Enzo Battarra. La loro conversazione si è sviluppata dinanzi all’opera scultorea in resina leggera “L’Ermafrodita”. L’artista ha raccontato la nascita di questo lavoro, correlato a tutta la sua ricerca sulla duplicità. Si è poi soffermata sul suo rapporto con l’identità napoletana, vulcanica, e sui suoi riferimenti classici, citando particolari delle esposizioni, senza sottrarsi alle domande sul mercato e sulla sperimentazione dei linguaggi.

You might also like

Primo piano

Del pane per ogni bocca. In piazza per i più bisognosi

Il Movimento l’Aura Onlus sabato 1 e domenica 2 ottobre prossimi sarà a Largo San Sebastiano a Caserta per una raccolta-fondi per i poveri “Del pane per ogni bocca” in collaborazione con

Primo piano

23 aprile, Giornata Mondiale del Libro. Caserta resta off limits

(Enzo Battarra) – Il 23 aprile è una data simbolo. In questo giorno nel 1616 morirono gli scrittori Miguel de Cervantes, William Shakespeare e Inca Garcilaso de la Vega. L’UNESCO ha voluto

Primo piano

A Caserta gli Stati generali dell’Agricoltura

Una straordinaria occasione di confronto sulle politiche agricole europee e sullo stato dell’agricoltura nel Mezzogiorno con il commissario europeo all’Agricoltura Phil Hogan e l’europarlamentare Nicola Caputo. L’ambiziosa sfida del Mezzogiorno

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply