Halloween a Caserta, la grande notte della magica zucca

Halloween a Caserta, la grande notte della magica zucca

(Enzo Battarra) – Notte magica quella di Halloween anche a Caserta. Fioccano in città e in provincia le iniziative per quella che si preannuncia come la “sera delle beffe”. Ma la festa ha avuto già inizio da vari giorni sui siti web e sui social network. Furoreggia ovunque la zucca intagliata, derivata dal personaggio di Jack-o’-lantern.

Al grido di “dolcetto o scherzetto” questa sera saranno in molti a celebrare un nuovo rito d’importazione, una festa delle streghe e degli orrori, un “carnevale” fuori stagione fatto di spunti macabri e di finto terrore. E non è un caso che qui al Sud la festa abbia attecchito più che in altri centri d’Italia. È qui più che altrove che è necessario esorcizzare le paure ed esprimere liberamente i propri riti scaramantici e propiziatori, in un rapporto con la morte e con l’aldilà che non gradisce mediatori ma funziona per connessioni dirette.

Già da alcuni giorni molti negozi si sono attrezzati per una notte degli orrori. Lì dove si vendono giocattoli è oggi tutto un fiorire di zucche intagliate, di maschere orripilanti, di scheletri, di pipistrelli e di stregonerie varie. Ma anche altri commercianti hanno voluto rispettare la festa, allestendo vetrine sul tema e addobbando i propri negozi con i magici e lugubri segni di questo antico rito della vigilia di Ognissanti. Gli stessi supermercati e i centri commerciali hanno aperto le loro porte alla festa.

Oggi pomeriggio i negozi saranno presi d’assalto da piccolini, adolescenti, ma anche ragazzi e giovani, per l’acquisto di maschere e di altri oggetti “ornamentali”. Qualcuno ha pensato di organizzare piccole squadre di bambini travestiti da mostri, pronti a girare per le case dei loro quartieri e a richiedere il dovuto obolo.

Per i più sfrenati non c’è che l’imbarazzo della scelta. Basta fare un giro su facebook, dal  C’era Una Volta in America  al Boomerang di San Nicola la Strada.  La speranza è che tra tante zucche rimanga un po’ di sale in zucca per tutti!

You might also like

Primo piano

Turismo. Gli stranieri scelgono la Campania

(Luigi D’Ambra) – Due giorni intensi per la XXI edizione della BMT, la Borsa Mediterranea del Turismo, svoltasi questo ultimo week-end alla Mostra d’Oltremare di Napoli. Presente l’assessore regionale allo

Cultura

Pollicino tra le stelle, al Planetario con i più piccoli

Pietro Battarra – Continua intensa l’attività del Planetario di Caserta che quest’estate, ormai alla fine, ha offerto tante occasioni per conoscere le stelle e non solo. Il prossimo appuntamento è

Primo piano

#ioleggoperché. Caserta, il Giannone lo dice con un flash mob

Pietro Battarra – Rientra nell’iniziativa #ioleggoperché il contest flash mob del liceo Pietro Giannone di Caserta in programma per questo pomeriggio alle 18. “Classicisti in movimento” è il titolo scelto. Gli studenti,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply