I dermatologi vanno a tavola, ma stanno a dieta mediterranea

I dermatologi vanno a tavola, ma stanno a dieta mediterranea

Claudio Sacco

Schermata 2017-06-29 alle 00.07.40- Mangiare cibi sani seguendo la dieta mediterranea è mangiare con intelligenza. È con questo spirito che un gruppo di dermatologi si incontrerà domani venerdì 30 giugno per lo skin mediterranean food. Location d’eccezione sarà Villa Paolina a Pontelatone, territorio della Baronia, nell’Alto Casertano.

L’argomento chiave è la sindrome metabolica, una condizione clinica che non fa riferimento a una singola patologia, ma a un insieme di fattori di rischio legati a condizioni predisponenti le patologie cerebro-cardiovascolari, metaboliche e cutanee infiammatorie. La caratterizzazione del territorio comprende le eccellenze paesaggistico-monumentali e gastronomiche. La natura incontaminata, le colture sane e i prodotti enogastronomici valorizzano l’Alto Casertano. Le eccellenze sono rappresentate dai vini casavecchia e pallagrello, dall’olio extravergine, la mozzarella di bufala, il conciato romano e la ciliegia imperiale.

You might also like

Primo piano

Sanità privata. De Luca scrive, Salvatore risponde

Non si è fatta attendere la risposta di Antonio Salvatore, presidente nazionale dell’AISA, l’Associazione Italiana della Specialistica Ambulatoriale, alla nota inviata dal governatore Vincenzo De Luca in merito alla vicenda della sanità

Spettacolo

Caiazzo, concerti no stop di Franco Mantovanelli

(Redazione) – ” ‘Na voce, ‘na chitarra e …”: questo il titolo di una serie di concerti no stop dedicati alla canzone classica napoletana che il musicista Franco Mantovanelli terrà

Primo piano

Reggia di Caserta in dolce attesa, aspetta NapoliModaDesign

Claudio Sacco – La Reggia di Caserta, lussuosa testimonianza di un’architettura dal gusto intramontabile, si apre alle eccellenze dello stile contemporaneo. La nuova creatività nel campo della progettazione andrà a

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply