Igiene alimentare e impresa 4.0, esperti a confronto

Igiene alimentare e impresa 4.0, esperti a confronto

Riceviamo e pubblichiamo

-Si è svolto oggi, presso la sede del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala, il convengo sul tema “L’igiene Alimentare nell’Impresa 4.0” organizzato da Confesercenti Provinciale di Caserta in collaborazione con la multinazionale Bayer. Sono intervenuti il presidente della Camera di Commercio Tommaso De Simone, Il Presidente Provinciale di Confesercenti Salvatore Petrella, il Presidente del Consorzio di Tutela del Marchio Mozzarella di Bufala Dop Domenico Raimondo, il Direttore Interregionale di Confesercenti Campania Molise Pasquale Giglio, il responsabile del settore ricerca e sviluppo del consorzio di tutela del marchio Mozzarella di Bufala Dop Giampiero Perna, il dirigente Veterinario del settore ispettivo lattiero caseario dell’Asl di Caserta Luisa Buonomo, il maestro pizzaiolo Franco Pepe e il responsabile di Bayer Enviromental Science Daniele Ferrari. 


“Il convegno ha avuto il fine di sensibilizzare ed informare il settore dell’industria alimentare e delle attività di somministrazione circa l’attuazione di programmi di prevenzione concernenti proprio l’igiene e la sicurezza alimentare, che possano evitare di incorrere in sanzione di tipo amministrativo. – ha riferito il presidente provinciale di Confesercenti Caserta Salvatore Petrella –  A tal proposito abbiamo previsto la presenza e l’intervento dei rappresentanti degli organi di controllo  che si sono confrontati con gli operatori per porre in essere una sinergia per garantire la qualità dei prodotti”.    

Il referente Bayer Daniele Ferrari si preoccupato di chiarire come si possano evitare tali sanzioni attraverso un piano programmatico di interventi. 
“La multinazionale sta svolgendo questa iniziativa nell’ambito del Bayer Protection Program – Per una disinfestazione di qualità – ha riferito Ferrari –   Il Bayer Protection Program è un progetto che riconosce e promuove le imprese di disinfestazione professionali che lavorano seguendo dei precisi standard qualitativi, tali da assicurare un servizio efficace e sicuro. L’obiettivo del progetto è quello di garantire l’eccellenza nei servizi di disinfestazione, supportando le aziende che fanno partedel programma nella promozione e nella comunicazione verso i loro clienti Le  infestazioni di insetti e roditori rappresentano un importante fattore di rischio per l’ambiente in cui vivi e lavori. Gli infestanti, come insetti e ratti, possono compromettere l’igiene della tua casa, della tua attività commerciale e delle industrie, possono essere un veicolo per la trasmissione di malattie, danneggiare strutture e prodotti e causare gravi danni economici e di immagine. 
Proteggere al meglio la tua casa e il luogo di lavoro dagli infestanti è fondamentale e il miglior modo per farlo è affidarti a delle figure professionali. Per questo Bayer ha selezionato per te dei veri  professionisti della disinfestazione: i  disinfestatori Bayer Protection Program, che grazie al rispetto di precisi standard qualitativi, alla loro significativa esperienza e all’utilizzo di prodotti innovativi ti garantiscono un servizio efficace e sicuro. Bayer crede nell’importanza di una disinfestazione di qualità, basata sull’utilizzo di prodotti innovativi, sulla loro corretta applicazione e su un’erogazione responsabile dei servizi. È per questo che nasce il Bayer Protection Program, un progetto che riconosce e promuove le imprese che lavorano seguendo dei precisi standard qualitativi, tali da assicurare un servizio di disinfestazione efficace e sicuro. 
Le aziende di disinfestazione  Bayer Protection Program vengono accuratamente selezionate sulla base di specifici criteri fra cui la conformità con le normative esistenti in materia di controllo degli infestanti, l’utilizzo di tecniche innovative e di prodotti efficaci, la presenza di operatori qualificati e la gestione sostenibile dell’attività di disinfestazione. – ha concluso Ferrari – La verifica delle aziende è affidata a   Certiquality, una società di audit indipendente, specializzata in controlli sulla sicurezza alimentare, ambientale e sul controllo degli infestanti. 
Al termine dei lavori la testimonianza di Franco Pepe, Maestro della Pizza e Consulente internazionale Food che rappresenterà alla platea quanto sia importante internamente, verso il personale di cucina e di sala, ed esternamente, nei confronti degli utenti, non sottovalutare gli aspetti legati alla sicurezza ed all’igiene alimentare.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5459 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista da otto anni e responsabile della comunicazione di associazioni sindacali e professionali (Ordine Commercialisti di Caserta, Cgil Fp Caserta, Banca di Credito Cooperativo di Casagiove, Tamarìn Business Center di Marcianise, Confimprese di Caserta). Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, quasi ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi, ma anche della carta stampata, come collaboratrice per la provincia di Caserta della testata economica Il Denaro. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte occupandomi non solo della comunicazione, ma anche dell'organizzazione di mostre e rassegne. E ancora, svolgo il ruolo di tutor per gli stagisti dell'Università che frequentano la redazione giornalistica dell'emittente TelePrima e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno

You might also like

Primo piano

CNA. Il turismo di Carnevale ha il vento in poppa

Claudio Sacco -Il turismo di Carnevale in Italia ha il vento in poppa. Grazie soprattutto alla riscoperta della tradizione. E, purtroppo, anche alla paura del Coronavirus che sta frenando le

Primo piano

Scuola ed imprese, due mondi sempre più vicini

Claudio Sacco -Criteri di redazione del curriculum vitae, colloqui simulati, studio dei canali di reclutamento pubblici e privati, testimonianze manageriali. Appassionante ed interattivo il seminario “AQR per la Scuola” tenuto

Primo piano

Giornata Mondiale delle Lingua e cultura greca, il Manzoni c’è

Riceviamo e pubblichiamo -Anche quest’anno il Liceo “Manzoni” parteciperà alla Giornata Mondiale della Lingua e cultura greca, che si terrà nella splendida cornice della Sala dei Baroni del Maschio Angioino

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply