Il 25 aprile in corteo alla Reggia, ma in abbigliamento d’epoca

Il 25 aprile in corteo alla Reggia, ma in abbigliamento d’epoca

Maria Beatrice Crisci

 Schermata 2018-04-25 alle 12.47.39– Oggi 25 aprile, la Reggia di Caserta già dalle prime ore della mattinata è stata presa d’assalto dai turisti. Nella giornata della Liberazione si stanno registrando lunghe file di turisti, così come ieri in occasione dell’apertura straordinaria di martedì. Per questa giornata di festa i visitatori del monumento vanvitelliano la possibilità di assistere fino alle ore 14 all’evento “La Castelluccia e i diletti del Re” a cura dell’associazione di rievocatori storici Fantasie d’epoca. La rieSchermata 2018-04-25 alle 12.45.44vocazione storica prevede anche la simulazione di una battaglia. Alla manifestazione prendonono parte anche Gli amici del Toson D’Oro di Vasto e, per la prima volta, i Trombonieri Senatore di Cava de’ Tirreni.

Va anche detto che la visita alla Reggia di Caserta nella data del 25 aprile è certamente appropriata, un omaggio alla memoria storica del luogo. Fu nel Palazzo vanvitelliano che il 29 aprile 1945 venne sottoscritto l’atto intitolato Strumento di resa locale delle forze tedesche e delle altre forze poste sotto il comando o il controllo del Comando Tedesco Sud-ovest, meglio noto come Resa di CasertaLa firma avvenne alla presenza di ufficiali delegati inglesi, americani, tedeschi e di un osservatore russo. Era una resa incondizionata che sarebbe diventata operativa a partire dal 2 maggio. Fu quello l’atto formale conclusivo che sancì la fine della campagna d’Italia e la definitiva sconfitta delle forze armatenazifasciste durante la seconda guerra mondiale. E ancora in occasione dell’anniversario della firma della resa delle forze armate tedesche, venerdì 27 aprile alle 16,30 nella sala Romanelli sarà presentato il volume “Mezzogiorno tra Tedeschi e Alleati. La guerra al Sud dall’invasione della Sicilia alla resa tedesca a Caserta ( 28 luglio 1943-29 aprile 1945) a cura di Felicio Corvese (“Meridione, Sud e Nord nel Mondo”, Edizioni Scientifiche Italiane, dicembre 2017).

You might also like

Primo piano

Cesa, per tre giorni sarà Asprinum Festival. Ecco il cartellone

(Luigi D’Ambra) – E’ ormai tutto pronto a Cesa per l’Asprinum Festival, la tre giorni organizzata dal gruppo di lavoro della Pro Loco per il 9, 10 e 11 giugno.

Primo piano

Startup innovative e pmi, professionisti e istituzioni al Belvedere

(Luigi D’Ambra) – “Startup innovative e Pmi. I nuovi bandi regionali. Opportunità per il territorio e per le libere professioni”. Sarà questo il tema del convegno di studi organizzato dall’Ordine

Primo piano

Maria Adele Del Vecchio, un’opera racconta la sua storia

Claudio Sacco – Sabato 7 luglio sarà Maria Adele Del Vecchio la protagonista alle ore 20 dell’ultimo incontro, prima dell’estate, di My Work Tells My Story, ovvero “Mi racconto in

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply