Il TEDx al Centro Campania, tra gli speaker anche casertani

Il TEDx al Centro Campania, tra gli speaker anche casertani

Pietro Battarra

- Tutto è pronto al Centro Campania per la notte dell’8 novembre quando a partire dalle 22 arriverà il TEDx. Cha(lle)nge è il titolo della serie di TEDx organizzati dal Centro Campania di Marcianise che affronterà grazie ai suoi speaker, in equilibrio sul gioco di parole Cha(lle)nge, l’intersezione tra sfida e cambiamento e il suo contrario, il cambiamento che genera sfide: il lineare o caotico divenire nel flusso del tempo che da sempre stimola il pensiero.

Sul palco, 10 speaker dall’Italia e dall’estero per condividere la loro prospettiva su diversi temi, dal futuro di una nuova Era dei robot al business in rete al femminile, dagli studi già attivi sulle future leggi che regoleranno le colonie e gli insediamenti umani permanenti nello spazio, fuori dal nostro pianeta, all’analisi di una generazione che non riconosce come vicino neppure l’amico con cui esce di consueto. TEDx è un evento gratuito ma per i pochi posti disponibili (100, in base alla licenza TED) le candidature ricevute sono state valutate da un’apposita commissione. Sono stati selezionati solo coloro che hanno inviato le migliori e più convincenti motivazioni per partecipare all’evento. Gli interventi degli speaker e i momenti di pausa saranno introdotti dal coinvolgente lavoro dello studio d’animazione La Testuggine che dal 2009 realizza video dall’identità unica con un forte impatto visivo. I video creati ad hoc per ogni momento della notte del TEDx contribuiranno a creare un clima immersivo, piacevole e divertente.

I 10 speaker sono stati identificati per creare un equilibrio tra gli interventi con voci già note o esordienti del territorio, dell’Italia e del mondo. Raffaella De Vita. Marcianisana, laureata in matematica nel 2000, presso la Seconda Università degli Studi di Napoli, Caserta, e dopo avere conseguito M.S. e Ph.D. all’Università di Pittsburgh, attualmente è professore ordinario della Facoltà di ingegneria biomedica e meccanica al Virginia Tech di Blacksburg, USA ed è vincitrice di numerosi premi internazionali. Veronica Moronese. Casertana, classe 1991, si è laureata in Giurisprudenza e Diritto Internazionale presso l’Università degli Studi di Verona, con approfondimento sulla competenza dell’Unione Europea in materia aerospaziale, proseguendo, negli anni, ad approfondire ricerca e divulgazione sul diritto dello spazio. Collabora con il Center for Near Space dell’Italian Institute for the Future di Napoli, in qualità di esperta di diritto dello spazio ed è membro dello Space Generation Advisory Council, nell’ambito dello Space Law and Policy Project Group. Vittorio Amos Ziparo.  Scienziato specializzato in intelligenza artificiale e robotica, con 20 anni di esperienza nel coordinare team che realizzano sistemi robotici intelligenti, Vittorio Amos Ziparo ha progettato e sviluppato diversi robot autonomi, grazie ai quali si è aggiudicato importanti premi. Attualmente vive a Pasadena (California), dove è a capo del software team per iRobot Terra, un robot tosaerba intelligente, per il mercato dei consumatori. E’, infine, co-fondatore di Algorithmica Srl, laboratorio di ricerca robotica di Roma. Francesco Forni. Artista che vanta una carriera longeva, con produzioni che spaziano dalla composizione di colonne sonore per teatro e cinema a una copiosa discografia in cui figura nei ruoli di chitarrista, compositore, produttore, cantautore. Originale, alla continua ricerca delle sonorità che meglio lo rappresentino e sempre aperto a innesti e contaminazioni di altri generi; estroso nella scrittura dei testi, abile nel creare ambienti suggestivi, psichedelici, passionali e visionari, generoso nel concedersi in intense esibizioni dal vivo. Marina Di Pasquale. Dopo gli studi di Traduzione Specialistica a Napoli, si è dedicata al mondo del business development, occupandosi di startup come “DreamApply”, per semplificare l’accesso all’istruzione, “The Business Development School”, per aiutare le aziende virtuose a farsi spazio fra i giganti del mercato, e “GRLS”, per sostenere l’imprenditoria femminile in Italia. Come future ambassador di Impactscool Martina Di Pasquale si impegna a dare a tutti le competenze per partecipare alla costruzione di un futuro open source e condivide su web idee per ispirare le donne imprenditrici. Giancarlo Covino. Architetto casertano, i cui disegni e illustrazioni, ispirati da cronaca, politica e società sono stati pubblicati da numerosi quotidiani, webzine e in diverse iniziative editoriali. Si definisce essenzialmente un disegnatore, la cui sfida è comunicare, porre domande piuttosto che dare risposte, ritenendo la caricatura, la satira e l’umorismo grafico una sorta di termometro della democrazia, che permette di misurare il grado di libertà di paesi o società, offrendo spunti di riflessione attraverso un mezzo di espressione personale e di condivisione. Gianni Valentino. Giornalista, poeta, scrittore, performer poliedrico: collabora con importanti testate giornalistiche e ha pubblicato “Le piume degli angeli scemi” e “Io non sono LIBERATO”, inchiesta/reportage sui retroscena del progetto musicale fantasma in napoletano. Con musicisti e dj si esibisce, da Napoli a New York, a Barcellona, in performance ispirate a testi suoi e non solo, portando in scena arte, storia e letteratura.  Roberto Annibale Malinconico. Psicologo, psicoterapeuta, è responsabile della UOC Dipendenze Comportamentali e Unità Mobili dell’ASL di Caserta, per il contrasto delle dipendenze. Coordinatore e Consigliere della Commissione Deontologica dell’Ordine degli Psicologi della Regione Campania dal 2010. E’ stato componente di comitati tecnico-scientifici regionali sulle dipendenze, la pace e i diritti umani e di varie delegazioni e commissioni di lavoro in ambito internazionale su dipendenze, problematiche giovanili, diritti umani. Ha diretto il Centro Studi Integrato sul Disagio Sociale e Comportamenti Correlati dell’ASL CE1, nonché la rivista A.S.cuoL.a e il settimanale Impronte Sociali. Socio fondatore della Comunità per tossicodipendenti “Il Pioppo” di Somma Vesuviana (NA), è anche Presidente dell’Associazione Melagrana di cui, dal 2001, dirige l’omonima casa editrice. Angelica De Vito. Laureata in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli, specializzata in diritto civile, comunitario e internazionale, scienze politiche e organizzazioni internazionali, ha partecipato a scambi internazionali presso Università di Neuchatel, Pontificia Università Cattolica del Cile e NY Fordham University. Con la Comunità Sant’Egidio ha collaborato nell’ambito dei corridoi umanitari per i rifugiati e ha portato in Mozambico il progetto “Scuola di Pace”; ha preso parte a “Dream Project” e “No alla pena di morte”, “Scuola di Pace” e “Colore!” a Scampia. Diego Davide. 43 anni e nato a Napoli. Dottore di ricerca in Scienze Storiche, è stato autore per il programma radiofonico “Colazione da Tiffany” andato in onda su Rai Radio 2. Alcuni suoi contributi scientifici sono stati pubblicati nella collana Il Medioevo a cura di Umberto Eco. E’ anche autore del De Guallera (Ad est dell’Equatore 2015) e del manuale storico divulgativo Tutta n’ata Storia (Inknot edizioni 2018). Dal 2005 collabora alle cattedre di Storia moderna, Storia moderna e contemporanea e Linguaggi della storia presso l’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa.

                    

 

 

You might also like

Primo piano

Vang Gogh e teatro, un workshop sul movimento

Marco Cutillo – Sei un attore, un regista, un allievo, hai voglia scoprire il mondo del teatro attraverso Van Gogh? Questa è l’occasione che stavi aspettando. L’8 ed il 9

Primo piano

Terremoto trentanove anni dopo, oggi più che mai Fate presto

Maria Beatrice Crisci – “Fate presto”. Quel titolo del quotidiano “Il Mattino” all’indomani del terremoto in Irpinia del 1980 suona ancora come un monito e riecheggia nelle sale della Reggia

Primo piano

Su il sipario! Si presenta la nuova stagione teatrale a Caserta

Luigi D’Ambra – Si conoscerà domani il programma della nuova stagione teatrale 2016/17 del teatro Costantino Parravano di Caserta. Infatti, è in programma per le ore 12 la conferenza stampa di

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply