Inmensa Luz, la grande luce spagnola nelle foto al Cervantes

Inmensa Luz, la grande luce spagnola nelle foto al Cervantes

(Enzo Battarra) – “Inmensa luz”, ovvero la grande luce, quella declinata all’Instituto Cervantes di Napoli nelle 33 fotografie esposte a partire da giovedì 30 marzo. Inaugurazione alle ore 19. Finissage in data 8 maggio.

Si tratta di scatti di fotografi affermati ed emergenti, inclusi nella Collezione Enaire. Tra gli autori Chema Madoz, Daniel Canogar, García Alix, Irene Cruz, Maider López, Amalé/Bondía, José Manuel Ballester, Lola Guerrera, Victoria Diehl.

È la prima volta che la Fundación Enaire espone in Italia una selezione di fotografie della collezione presso le quattro sedi nazionali dell’Instituto Cervantes, all’interno della programmazione di PHotoEspaña.

La mostra si potrà visitare gratuitamente. Dopo Napoli, “Inmensa luz” sarà esposta nelle sedi dell’Instituto Cervantes di Palermo (8 giugno – 31 luglio), Roma (6 settembre – 7 ottobre) e Milano (19 ottobre – 12 gennaio 2018).

You might also like

Primo piano

Caserta festeggia San Sebastiano, lezione alla Reggia

(Beatrice Crisci) – Tutti a lezione su San Sebastiano! Nell’appropriata ma un po’ gelida Cappella Palatina della Reggia di Caserta lectio magistralis  di Pier Luigi Leone De Castris sul santo patrono

Primo piano

Parkour. Una parola al mese. Rubrica a cura della Parthenope

(Francesca Brancaccio) – Grattacieli che si ergono imponenti, panchine, palazzi, muretti, ringhiere, cancelli, pareti: per i traceurs, gli atleti che praticano il parkour, rappresentano una sfida continua, il desiderio costante

Primo piano

Mark e Paul Kostabi, a Caserta le opere dei fratelli indivisibili

(Maria Beatrice Crisci) – Torna Mark Kostabi, torna a Caserta. A giugno del 2015 era stato al Belvedere di San Leucio per una performance musicale e artistica insieme con il

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply