La pittura secondo Barbara Rose in 50 quadri, evento Reggia

La pittura secondo Barbara Rose in 50 quadri, evento Reggia

Maria Beatrice Crisci

giovanni Francesco frascino

Giovanni Francesco Frascino

- “Io sono venuta varie volte a Caserta e sono innamorata del Palazzo Reale“. Così Barbara Rose, famosa storica dell’arte statunitense ai microfoni di Ondawebtv. L’incontro avviene in una particolare location, il B&B Tittiartistic, a pochi passi dalla Reggia vanvitelliana. In questi giorni la Rose è a Caserta per la mostra da lei curata “La Pittura dopo il Postmodernismo”, che si apre venerdì 13 aprile. Si tratta invero della terza edizione del progetto, inauguratosi prima a Bruxelles nel 2016 e poi presentato a Malaga nel 2017. L’esposizione, che comprende cinquanta dipinti realizzati da eminenti artisti statunitensi, belgi e italiani, è accompagnata da un esaustivo catalogo con testi critici e riproduzioni a colori di tutte le opere esposte. Giovedì 12 aprile  alle 17,30 la conferenza stampa con diverse testate nazionali ed internazionali accreditate e il vernissage esclusivamente su invito. Gli artisti statunitensi presenti in mostra sono: Walter Darby Bannard, Karen Gunderson, Martin Kline, Melissa Kretschmer, Lois Lane, Paul Manes, Ed Moses e Larry Poons. I belgi: Mil Ceulemans, Joris Ghekiere, Marc Maet, Werner Mannaers, Xavier Noiret-Thomé, Bart Vandevijvere e Jan Vanriet. Gli italiani: Roberto Caracciolo, Arturo Casanova, Bruno Ceccobelli, Elvio Chiricozzi, Gianni Dessì, Nino Longobardi, Roberto Pietrosanti, Marco Tirelli e Rossella Vasta. L’allestimento della mostra è a cura dell’architetto Giovanni Francesco Frascino. “L’allestimento – confida a Ondawebtv – è stato una vera sfida perché lavorare in un contesto del genere, in un Palazzo ricco di storia, ci ha portato ad una soluzione di rispetto. E’ stato fondamentale pensare a Luigi Vanvitelli che in un solo gesto è riuscito a tenere insieme la natura, l’architettura e la città”.  La mostra è patrocinata dal Mibact, Reggia di Caserta, Regione Campania, Museo Madre, Comune di Caserta, Ambasciata Americana, Ambasciata Belga, Ordine degli Architetti di Caserta, Camera di Commercio di Caserta e Cna. L’organizzazione è a cura di Duepiùduecinque.

You might also like

Primo piano

Benessere animale, la libertà è nel poter fare una vita da cani

Simone Lino* – Avere un cane è spesso motivo di grande gioia. Vederlo gironzolare per casa, tirargli la pallina e prendersi cura di lui è sicuramente fonte di benessere, ma

Primo piano

I Giardini del Volturno. Torna la mostra di piante e fiori

Giardini del Volturno, la mostra mercato di piante e fiori, torna nel parco di San Bartolomeo Casa in Campagna, uno dei più belli della Campania, nella vallata di Cesarano attraversata

Primo piano

Caserta, il DermoDay dell’Ospedale una vera vittoria di gruppo

Maria Beatrice Crisci – Il 16 giugno il primo DermoDay dell’Azienda ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano”. A distanza di poco più di un mese l’atteso bis, già ipotizzato da Ondawebtv.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply