L’Area Sanremo Tour fa tappa al Centro Campania

L’Area Sanremo Tour fa tappa al Centro Campania

Claudio Sacco

- L’Area Sanremo tour 2017 fa tappa venerdì 18 agosto al Centro Commerciale Campania di Marcianise alle porte della città della Reggia. Una location, quella del Campania, dove oltre al classico shopping, c’è la possibilità per i visitatori di assistere e partecipare ad eventi di musica, spettacolo, intrattenimento e a lodevoli iniziative sociali e culturali.

loc1

Quale occasione migliore in uno spazio da vivere e condividere sarà lo svolgimento a partire dalle ore 20, della kermesse canora di Area Sanremo Tour, in piazza Campania. L’unico concorso ufficiale itinerante che, a titolo gratuito, offre la possibilità ai giovani di potersi esibire sul palco con una cover o un brano inedito. Nel ruolo di giudici tra gli altri: Ornella Di Benedetto, soprano, Angela Gragnaniello, soprano, Cristian Faro, cantautore, che valuteranno i partecipanti in gara. Coloro che risulteranno idonei, avranno l’opportunità di accedere ad Area Sanremo, dove poi verranno scelti i concorrenti per la sezione giovani della manifestazione canora più prestigiosa d’Italia: Il festival di Sanremo 2018. L’organizzazione del concorso su scala nazionale è stata affidata dalla Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo, ad Anteros Produzioni S.r.l. Continua inesorabile l’impegno in Campania dell’architetto Emma Malinconico, dello Studio Kreativ S.r.l. che gestisce le tappe locali, e che si occuperà anche della finale regionale del tour. Individuare potenziali talenti e veicolarli affinchè inseguano il sogno di trovare uno spazio nel panorama musicale italiano, è una delle priorità del Maestro Vincenzo Sorrentino; stimato pianista, compositore e direttore d’orchestra, a cui è stata affidata la direzione artistica. La serata vedrà la presenza non solo in veste di giurato ma come ospite d’eccezione, del cantautore e musicista Cristian Faro, che emozionerà il pubblico presente con il suo brano che affronta il difficile e drammatico tema dell’autismo. “Nessuno è diverso, siamo tutti uguali, abbiamo tutti un cuore per metterci le ali e meritiamo tutti pace, amore e libertà. Voglio un mondo dove tutti hanno le stesse opportunità” Sono solo alcune delle profonde parole contenute nel testo, volto a sottolineare che non esistono barriere ma solo un cuore che pulsa e un’anima che parla così come la musica acquisisce valore perchè accomuna e sensibilizza. Condurrà l’evento il presentatore Flavio Massimo.

 

You might also like

Arte

Reggia, il giardino incantato di Marco Lodola e Giovanna Fra

Maria Beatrice Crisci – Sarà presentata oggi alla stampa alle ore 18 con preview per i giornalisti la mostra «Tempus – Time» alla Reggia di Caserta. E’ questa una doppia personale degli

Sport

Sport per tutti… Finalmente si parte! Incontro al liceo Manzoni

Sport per tutti… Finalmente si parte: sarà questo il tema dell’incontro in programma per venerdì 26 febbraio alle ore 16 presso l’aula magna del liceo “Alessandro Manzoni” di Caserta. L’atteso

Cultura

Brachilogia, convegno alla Parthenope sul discorso breve

(Mario Caldara) – Ad alcuni potrà esser capitato di aver avuto una conversazione con qualcuno che impiegava giri immensi per esprimere un concetto, utilizzando più parole del necessario. Questo è

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply