Largo don Di Lella a Caserta, l’omaggio a un prete del popolo

Largo don Di Lella a Caserta, l’omaggio a un prete del popolo

Enza Sesio

 – Caserta aggiornerà la toponomastica arricchendosi di largo don Innocenzo Di Lella. Una targa posta nell’area di fronte alla chiesa del Buon Pastore, all’incrocio tra viale Raffaello, via G.M. Bosco, viale Cappiello e piazza Pitesti ricorderà don Di Lella, sacerdote salesiano nella comunità di Caserta scomparso un anno fa. Proprio del Buon Pastore fu parroco dal 1973 e l’amministrazione ha scelto quest’area a ridosso della chiesa dove il sacerdote visse parte del suo ministero per ricordarlo. Il decreto è del Prefetto su delibera della giunta comunale sottoscritta a febbraio scorso. La richiesta di intitolazione è stata fortemente voluta da migliaia di persone che hanno apprezzato l’opera di questo sacerdote che parlava al cuore delle persone, amatissimo dai giovani e dai cittadini dei rioni popolari della città.

You might also like

Attualità

Centrale del Garigliano, Zinzi al Tavolo della Trasparenza

“Informare i cittadini sulle attività di decomissioning della Centrale nucleare del Garigliano riveste un’importanza fondamentale. Per questo ritengo necessario che il Tavolo della Trasparenza sia convocato quantomeno con cadenza semestrale

Cultura

Alla libreria Spartaco lo scrittore Paolo Rumiz

Mercoledì 15 giugno, alle ore 18, nella Libreria Spartaco di via Martucci a Santa Maria Capua Vetere (Ce), lo scrittore e giornalista Paolo Rumiz, che ha percorso a piedi la

Primo piano

La notte della “superluna”. Uno spettacolo da non perdere

(Redazione) – Ecco la “superluna”, un regalo della natura. Oggi lunedì 14 novembre il nostro satellite sarà in pieno perigeo, cioè nel punto dove l’orbita è più vicina alla terra. Ma

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply