Largo don Di Lella a Caserta, l’omaggio a un prete del popolo

Largo don Di Lella a Caserta, l’omaggio a un prete del popolo

Enza Sesio

 – Caserta aggiornerà la toponomastica arricchendosi di largo don Innocenzo Di Lella. Una targa posta nell’area di fronte alla chiesa del Buon Pastore, all’incrocio tra viale Raffaello, via G.M. Bosco, viale Cappiello e piazza Pitesti ricorderà don Di Lella, sacerdote salesiano nella comunità di Caserta scomparso un anno fa. Proprio del Buon Pastore fu parroco dal 1973 e l’amministrazione ha scelto quest’area a ridosso della chiesa dove il sacerdote visse parte del suo ministero per ricordarlo. Il decreto è del Prefetto su delibera della giunta comunale sottoscritta a febbraio scorso. La richiesta di intitolazione è stata fortemente voluta da migliaia di persone che hanno apprezzato l’opera di questo sacerdote che parlava al cuore delle persone, amatissimo dai giovani e dai cittadini dei rioni popolari della città.

You might also like

Cultura

Reggia di Caserta, porte aperte al Teatro di Corte. Ok, Touring!

Pietro Battarra – Sabato 2 settembre riprendono le attività dei volontari del Touring Club Italiano presso il Teatro di Corte della Reggia di Caserta. Gruppi prestabiliti di visitatori potranno così essere accolti nello splendido

Primo piano

Che meraviglia quel dialogo! Al Civico 14 il duo Pascale-Balbi

Marco Cutillo – Scrivere di Dialoghi sulla meraviglia non è facile, come non è facile accettare le conclusioni proposte dai due interpreti. Provare non costa nulla e perciò, con incertezza

Primo piano

Un cuore che parla, ecco il San Valentino della Reggia Outlet

(Claudio Sacco) – San Valentino è diventato un fenomeno totalizzante. Non poteva certo sottrarsi La Reggia Designer Outlet dal prendere iniziative accattivanti per festeggiare adeguatamente la ricorrenza. Ed ecco il Centro McArthurGlen

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply