Le passeggiate reali, dalla Fontana di Diana e Atteone al Bosco di San Silvestro

Le passeggiate reali, dalla Fontana di Diana e Atteone al Bosco di San Silvestro

Ancora un appuntamento da non perdere con le passeggiate reali che guideranno i visitatori lungo l’Acquedotto di San Leucio seguendo la rampa sinistra di accesso al Torrione per conoscere l’ “Oasi del WWF” e sarà a cura dell’Ufficio Parco ed Acquedotto Carolino con Leonardo Ancona, Domenico Vallone, Addolorata Ines Peduto e Patrizio Lonardo.

L’Appuntamento con i visitatori è per domenica 19 giugno alle ore 9.30 davanti la Fontana di Diana ed Atteone. La Fontana di Diana e Atteone si trova nella parte alta della “Via d’Acqua” e raccoglie l’acqua della grande cascata, inaugurata nel 1768, che vien giù dal Montebriano ed è alimentata dall’Acquedotto Carolino. Nella fontana è possibile ammirare due gruppi scultorei: Diana circondata dalle ninfe e il cacciatore Atteone trasformato in cervo che sta per essere sbranato dai suoi stessi cani. E’ con la protezione della dea Diana, molto cara alle popolazioni che abitano i monti Tifatini, che i visitatori saliranno una delle rampe, quella di sinistra, che delimita la cascata per arrivare al bosco di S. Silvestro superando un vecchio cancello in ferro. Il bosco è oggi centro ambientale ed oasi protetta del WWF ed il suo simbolo è la ghiandaia che vive nei boschi dei Monti Tifatini. Il bosco racchiuso in un’area di 76 ettari comprende le colline di Montemaiuolo e Montebriano. Un tempo riserva di caccia e azienda agricola dei Borbone era una delle “Reali delizie”. Oggi è spettacolare la sua foresta di lecci e la macchia mediterranea con i suoi profumi e la sua fauna. E’ consigliato abbigliamento comodo e scarpe basse.

Collaboreranno con l’ Ufficio Parco ed Acquedotto Carolino gli studenti del Liceo Scientifico “A.Diaz” di Caserta grazie al progetto Alternanza Scuola Lavoro e nell’ “Oasi di San Silvestro” a guidare i visitatori sarà Franco Paolella direttore del Centro Ambientale del WWF.

L’ingresso al parco è a pagamento e la visita guidata è gratuita. La prenotazione è obbligatoria al numero 0823 277423 o per email leonardo.ancona@beniculturali.it

addolorataines.peduto@beniculturali.it

Fonte: Comunicato stampa

 

 

 

 

 

 

 

You might also like

Senza categoria

L’eterna storia de I menecmi sul palco di Artestate

Artestate si prepara ad accogliere per la terza serata sul palco del Quartiere Militare Borbonico la commedia comica in due atti tratta da “I menecmi” di Plauto in programma martedì

Arte

Prima Biennale casertana d’arte, l’appuntamento è a ottobre

Maria Beatrice Crisci – Nella Sala Giunta del Comune di Caserta presentata la prima “Biennale d’Arte Contemporanea del Belvedere di San Leucio”. L’evento prenderà il via il prossimo primo ottobre al Belvedere di

Cultura

Jazz all’Arena Flegrea di Napoli con Fresu & Sosa

Lunedì primo agosto alle ore 21,15 all’Arena Flegrea di Napoli Paolo Fresu & Omar Sosa, featuring Jaques Morelenbaum. Opening act Carmine Ioanna. L’intesa tra Paolo Fresu e Omar Sosa è

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply